mercoledì 26 novembre 2014

2° tappa blogtour Otherworld: Giorno dell'uscita + soundtrack del romanzo + piccolo estratto / Recensione: "Underworld"

Buon giorno lettori, in realtà questo post doveva esserci ieri o per lo meno era così che io avevo impostato il programmatore di blogger salvo poi che quest'ultimo non fosse d'accordo con me rifiutandosi di pubblicarlo e purtroppo solo ora me ne sono accorta andando a controllare.. chiedo scusaaa per questo ritardo! -_-"


Vi do il benvenuto a questa seconda tappa del blogtour della trilogia Different Worlds di cui Otherworld è il secondo libro continuo di Underworld. 

Soundtrack:

01. Run – Air
02. Bring me to life – Evanescence
03. Follow me – Muse
04. Numb – Linking Park
05. Unintened – Muse
06. Down – Jason Walker feat Molly Reed
07. Breakeven – The Script
08. Lies – Burns
09. Demons – Imagine Dragons
10. Don’t let me go – Reign
11. So cold – Ben Cocks
12. How to save a life – The Fray
13. Apologize – One republic feat Timbaland
14. Dance with the devil – Breaking Benjamin
15. Liar liar – Cris Cab
16. Goodbye – Lionel Richie
17. Falling inside the black – Skillet

Estratto:

Il silenzio e la preoccupazione tornarono ad essere le emozioni predominanti in quella situazione. C’era chi incespicava nei propri passi, a causa della luce precaria; chi parlottava sotto voce. Altri stavano totalmente in silenzio, in attesa di chissà cosa.

E poi, all’improvviso, David e Julian si irrigidirono.
Li sentii bisbigliare, senza afferrare il senso delle loro parole. Li osservai dividersi: David continuò a capeggiare la marcia, mentre Julian rallentò il passo, chiudendo la fila. Tuttavia, nessuno dei due disse qualcosa.
Continuammo a procedere in quel modo per diversi minuti. Entrambi erano diventati più circospetti, più apprensivi. Erano più guardinghi del solito.
Quando percepii il rumore di un rametto che si spezzava in lontananza, capii che i guai non erano poi tanto lontani.
«Ci hanno trovati.» sussurrò Samuel impercettibilmente.


Inoltre vi lascio la trama del libro e le prossime tappe dei vari blog da tenere d'occhio per partecipare poi al giveaway finale!

Otherworld #2
di Samantha M. Swatt

Genere: Urban Fantasy

Data di uscita: 25 novembre 2014 (ebook)

Trama«Cosa fai quando il tuo mondo va in pezzi, mentre la vita trova sempre nuovi modi per sgretolare ogni tua certezza?»
In fuga dal Caledon College Institute, Holly Williams e gli altri ragazzi trovano rifugio nei boschi che dominano la Pennsylvania. Smarriti, impauriti, ma decisi a porre fine alle folli idee dell’organizzazione Chimera, adopereranno tutti i mezzi a loro disposizione per contrastare la pazzia di Gordon. Tante domande, tuttavia, continuano ad affollare la mente di Holly. Come mai la maggior parte di loro è stata abbandonata alla nascita? Chi erano i loro genitori? Erano a conoscenza delle loro doti soprannaturali? E perché, dopo il suo rapimento, non riesce a governare i suoi poteri? Aiutata da amici fidati, la ragazza capirà che c’è qualcosa che non va, e non solo in se stessa. L’unico modo per fronteggiare l’organizzazione e scoprire cosa si radica nel loro passato è tornare alla base sotterranea da cui i ragazzi, aiutati da Scarlett, l’hanno aiutata a scappare. Ma questo non sarà facile, poiché sulle loro tracce vi sono già scomodi segugi. Le cose si complicano quando il sospetto che tra di loro ci sia un traditore diventa una realtà. Chi è che complotta nell’ombra? E soprattutto perché? Holly lo scoprirà a caro prezzo, venendo a conoscenza di segreti che la distruggeranno definitivamente. La fiducia è una lama a doppio taglio, pronta a ferirti in qualsiasi momento. E la ricerca di risposte che dovrebbero rimanere sepolte può sbriciolare ogni speranza, lasciandoti precipitare nell’abisso più tetro.
Segreti pericolosi, verità compromettenti. Paura, inganni, tradimenti. La via per la sopravvivenza non è mai stata così oscura.

Prossime tappe: 

28/11 – TERZA TAPPA, su Dreaming Fantasy. Adrian, presentazione e intervista al personaggio.
1/12 – QUARTA TAPPA, su Al mare con Esse. Esergo e inizio del primo capitolo.
3/12 – QUINTA TAPPA, su Il profumo dei libri. "C'era una volta...", dove alcuni personaggi verranno associati ai protagonisti della Disney con le dovute spiegazioni.
5/12 – SESTA TAPPA, su Someone who's reading. Intervista doppia: David vs Brian.
9/12 – SETTIMA TAPPA, su Libri da favola. Recensione al romanzo + giveaway pre-natalizio.

Vi ricordo che per partecipare al giveaway finale dovete: 
1. I lettori dovranno essere seguaci di tutti i blog che hanno ospitato il blogtour.
2. Mettere il "like" alla pagina Facebook dell'autrice QUI
3. Seguire il blog dell'autrice QUI
4. Commentare tutte le tappe del blog tour.

*** *** ***

Recensione Underworld:

Underworld #1
di Samantha M. Swatt

Editore: Self Publishing 
Pagine: 281
Prezzo: 2,99€ ebook - 9,99€ cartaceo

Voto: 4/5

Trama: «Chiunque, sotto la superficie, custodisce un segreto.» Il Caledon College Institute è il college privato più ambito e facoltoso di tutta la Pennsylvania. Entrarci, infatti, non è così semplice. Holly Williams, vent’anni, ha avuto il privilegio di farne parte. È un anno, difatti, che la ragazza, dopo aver superato un difficile test di ammissione, studia per diventare giornalista all’istituto. Regole ferree, disciplina esemplare, modi impeccabili e grande voglia di apprendere, questo è il clima che si respira al campus. Nulla di meglio per Holly, la quale, a causa del suo travagliato passato, non desidera altro che una vita tranquilla, al contrario della sua compagna di stanza, Elisabeth Townsend, ragazza dal carattere estroverso e con il sorriso perennemente stampato in faccia. Quando, però, il nuovo anno apre i suoi cancelli ai nuovi studenti, l’esistenza di Holly è destinata a sprofondare nell’abisso. La sua vita non sarà mai più la stessa. Cosa sono le voci che sente tutte le notti? A chi appartengono le ombre che scorge nei corridoi del dormitorio? E, soprattutto, perché quando perde il controllo accadono cose inspiegabili? Queste e molte altre sono le domande a cui Holly non riuscirà a dare una risposta. Di certo, non da sola.
Tensione, paura, segreti da svelare, coincidenze inspiegabili. Legami del tutto inaspettati si formeranno, altri si rafforzeranno. Un gioco pericoloso che, lentamente, porterà Holly a scoprire che c’è qualcosa di sinistro nascosto tra le mura di quel college.

Recensione

In primis voglio ringraziare Samantha sia per avermi fatto leggere il suo libro in sia per averlo scritto... cioè in ha fatto passare due giorni incollata alle pagine di Underworld con l'ansia di dover continuare a leggere a sapere quando non potevo leggere perchè lavoravo o comunque stavo facendo.. 

Holly a soli vent'anni grazie al suo impegno e buona volontà frequenta uno dei più prestigiosi e chiusi college della Pennsylvania, il Caledon College per studiare giornalismo.
La vita di Holly è dura per via degli studi esigenti, ma è anche felice con la sua amica di stanza Beth, e i suoi amici, i battibecchi con Brian, le frecciatine con Scarlett, il suo interesse per Michael.. insomma una vita normale fino a quando il secondo anno ricomincia e insieme a esso fenomeni strani e alquanto paurosi che butteranno Holly e tutti i suoi amici e non a scoprire delle inquietanti verità.
Holly inizia a sentire voci, fare sogni strani, vedere delle ombre fino a vedere un fantasma. Ma non è la sola a nascondere verità e capacità fuori dal normale. Ma non aggiungo oltre perchè il bello è scoprirlo man a mano nella lettura!

Samantha ha creato una storia che nonostante i tipici elementi già usati, ha un'aria fresca, si legge che è una meraviglia, scorrevole e intenso. 
I protagonisti hanno un loro spessore anche se alcuni hanno avuto un ruolo marginale rispetto a quello che mi aspettavo, come Scarlett, però essendo il primo di una trilogia probabilmente avranno una parte più ampia in Otherworld o nel suo continuo.
Altro punto di forza è che il libro è ben dosato, mi spiego: i colpi di scena, le varie rivelazioni, o comunque tutte le scene principali avvengono in momenti ben distribuiti, con i loro tempi e i loro spazi senza ritrovarsi alla fine con un mucchio di informazioni sparate tutte d'un colpo e poi concludere così il libro; con un ammasso di svolte, accadimenti che non siamo riusciti ad assimilare bene e che inevitabilmente dimentichiamo subito e arrivati al libro successivo ricordiamo tutte le "parti non interessanti" per continuare mentre il vero succo della storia viene perso per strada. E poi dosando come ha fatto Samantha il lettore non si annoia durante la storia, ma è sempre invogliato a continuare a scoprire i dettagli!

Ora veniamo ai due "punti dolenti" che poi non sono propriamente dei difetti oggettivi, quando più una cosa mia soggettiva.
La cosa che mi ha fatto sorridere è leggere in parecchie frase sempre di Holly se non sbaglio la frase: "In primis.... e in secundus..." ahahhaha ne ho trovate minimo 4/5... ecco capite che non è proprio un difetto quando una cosa strana che ho notato e non so spiegarvi.
La seconda che è un po' più... come dire rilevante, sono le minuziose e sempre onnipresenti e schematiche descrizioni di tutti i personaggi. Tant'è che su tutte le descrizioni me ne ricorderò si e no 2, ecco questo specificare dettagliatamente, su tutto su tutti non so non è che mi ha dato proprio fastidio alla lettura, più che altro l'ho trovato eccessivo e freddo. E' stato un po' come gli schemi che mi faceva fare la maestra alle elementari, che seguono tutte un determinato criterio e tutte messe appena appare un protagonista nuovo nelle vicende. Ma non so se definirlo proprio un difetto che compromette la riuscita e la gradevolezza (si dice in italiano gradevolezza??? O.o) del la storia che anzi voglio precisare vi consiglio caldamente di leggere!!!! Vedrete il Caledon College Institute è più di quel che sembra e saprà catturare anche voi ^_^ Ora devo procurarmi assolutamente questo volume in cartaceo insieme al suo continuo.. devo scoprire come procede la faccenda XD


7 commenti:

Silvia Castellano ha detto...

Ribadisco la mia voglia di leggere Otherworld e spero di vincerlo XD Ho letto l'estratto, ovviamente mi piace e mi incuriosisce ancora di più! Riguardo alla soundtrack, alcuni titoli li conosco già e mi piacciono molto, altri non li conosco ma andrò ad ascoltarmeli!!! *_*

ramona ha detto...

Beh questa e una tappa speciale in quanto i brani scelti rispecchiano il mio gusto in fatto di musica...soprattutto evanescence ,the fray .l estratto incuriosisce di più la mia voglia di leggerlo quindi nn so se riuscirò ancora ad aspettare ad acquistarlo...cmq complimenti

Francesca Bontempi ha detto...

La playlist è strepitosa! :D Bring me to life, Demons, Dance with the Devil.. :Q____
Sono troppo curiosa di leggere i libri e l'estratto ha aumentato la mia curiosità! :D

Silvy Gemma Herondale ha detto...

Oddio <3 Bring Me to Life, Numb, Demons, i Muse *-* che voglia di leggere Otherworld! Colpa anche dell'estratto :D non vedo l'ora ;)

Lady Debora ha detto...

Avete perfettamente ragione ragazze la play list è fantastica e quell'estratto fa gola anche a me *_* sono curiosissima anche io di leggere Otherworld ^^ la prima che lo legge ci dice che ne pensa ;p

Leen Williams ha detto...

Se solo penso a quale scena possano essere associate alcune di queste canzoni mi viene il magone.
Con "Demons", poi, non ne parliamo.
Playlist fantastica, ascolterò le canzoni che non conosco e cercherò di associarle al capitolo (o alla scena).
Certo che Samantha sa proprio come mandare a mille la curiosità, con gli estratti che lascia. Non c'è n'è stato uno, dico uno, finora che non abbia portato a qualche conseguenza di qualsiasi tipo.
Bella tappa!

stefania mognato ha detto...

evanescence mitici che dire meravigliosa playlist e meravigliosi estratti curiosità che aumenta di livello cosa ho perso...
condiviso su
https://twitter.com/streghetta6831/status/543893287778516993
https://plus.google.com/u/0/113323159535376562702/posts/f6ECuZXAM9Q
https://www.facebook.com/stefania.mognato/posts/10203415860133015?pnref=story