martedì 13 ottobre 2015

Recensione: "Graceling" di Kristin Cashore

Primo volume di una trilogia Graceling si è rivelato essere proprio un bel libro!!!!
La serie è composta da: "Graceling", "Fire" e "Bitterblue"

Graceling #1
di Kristin Cashore

Editore: DeAgostini
Pagine: 495
Prezzo: 9.90€

Voto: 3.5/5

Trama: Tutti i Graceling hanno gli occhi di due colori diversi. Tutti i Graceling hanno un Dono. Difficile è però sapere quale Dono possiedono: a volte anche per loro stessi è duro capirlo e controllarlo. Ci sono Doni quasi inutili, come la capacità di ripetere le parole al contrario o di ricordare certi dettagli. Katje ha diciotto anni e il suo Dono è un'arma terribile nelle mani di suo zio, re Rand. Il futuro le può riservare un posto sicuro al fianco di quest'uomo vendicativo o infinite sorprese, come l'incontro con un Graceling dallo sguardo intenso che sembra conoscerla fin troppo bene.


I Graceling sono delle persone che hanno un Dono e li si può distinguere dal colore diverso degli occhi hanno una pupill di un colore e l'altra di un altro, e ognuno ha un Dono differente magari utile magari inutile, ma ogni Graceling appena si manifesta diventa di proprietà del re del regno a cui appartiene fra i 7 e sarà questo a giudicare se rimanere a corte o rimandato a casa perchè di nessuna utilità per il paese. Il Dono di Katje è molto raro in quanto ha il Dono dell'uccidere questo e fa gola a suo zio re Rand il quale non si fa scrupoli a usarla come sua arma personale.
Solo che katje non vuole essere quella suo zio vorrebbe e quando incontra il principe Po di Lienid capisce molte altre cose sulla sua vita e dovrà rivedere tutti i suoi progetti e convinzioni e insieme a lui parte alla volta di Monsea per scoprire chi ha dato ordine di rapire suo nonno e di salvare la sua cuginetta Bitterblue.. ma la missione non si rivelerà essere così facile come pensavano.

Graceling è una storia coinvolgente, mai noiosa fatta di lotte, avventure, storie di re e regine passati e nuovi, di re avari e di re buoni di gesti eroici, di fughe e di adrenalina.. quasi fosse una storia da raccontare intorno al fuoco. Non manca la componente amorosa, che quasi stempera l'atmosfera fantasy del libro, che mi è piaciuta molto, oltre naturalmente ai personaggi ben fatti che si uniscono alla perfezione in cui noi assistiamo alla nascita del loro sentimento che però non cade mai nel romantico dalla Harmony per intenderci.
Consigliato assolutamente!!!!!

3 commenti:

Dreaming Fantasy ha detto...

io l'ho adorato, il mio preferito della trilogia!
fire (il secondo) non mi è piaciuto mentre bitterblue (l'ultimo) lo sto leggendo in sti giorni

Lady Debora ha detto...

@Dreaming fantasy: In effetti Leda Fire non mi sta piacendo per niente! >.> Bitterblue me lo devo procurare al più presto perchè non vedo l'ora di rincontrare Po e Katje ^^ ti sta piacendo??

Ika ha detto...

anch'io l'ho amato!!! molto meglio questo rispetto al secondo libro! Ora mi manca il terzo, sperando sia tornato ai livelli di Graceling!