lunedì 25 giugno 2012

Recensione: The mark

Periodo in cui mi sto dedicando alla lettura in modo profondo e devo dire che mi rilassa e ci voleva proprio tant'è che ho già finito The mark e mi mancano 50 pagine per finire lo specchio delle fate :p


Titolo: The mark
Autore: Leigh Fallon
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 266
Prezzo: 16,90€


TramaFin dal primo momento in cui mette piede nella sua nuova scuola, in uno sperduto paesino del sud dell’Irlanda, Megan sente di essere irresistibilmente attratta dall'affascinante e solitario Adam De Rìs. Più il tempo passa, più Megan si rende conto che i suoi sentimenti per Adam trascendono la sua stessa volontà. I due ragazzi sono infatti uniti da un destino ineluttabile, che è stato scritto per loro già da molti secoli e che affonda le radici nella notte dei tempi, in un mistero antico e pericoloso. Insieme, Adam e Megan possono dominare il mondo. O distruggerlo.

Recensione

Inizio la recensione col dire che questa copertina è fantastica *_* per secondo che questo libro, clichè a parte è stata una lettura piacevole, scorrevole e non impegnativa...

Megan si è appena trasferita in un paesino dell'Irlanda insieme al padre e il primo giorno di scuola il suo sguardo viene catturato da Adam De Rìs, ragazzo bello e al quanto misterioso che si tiene in disparte da tutti e tutto e dicasi la stessa cosa per la sorella  Aìne e il fratello (anche se non frequenta più quella scuola) Rìan.
Con l'arrivo di Megan i poteri dei tre vengono risvegliati manifestandosi contro la loro volontà perchè in presenza della ragazza sono "autonomi" e questo perchè Megan è il quarto elemento, quello che domina l'aria
e grazie a questo dopo tanto tempo è possibile poter compiere il rituale dell'allineamento.
Naturalmente i due protagonisti, Adam e Megan dovranno combattere come si suol dire con le unghie e con i denti per il loro amore contro l'Ordine perchè secondo le antiche scritture questo amore porterebbe solo distruzione.


Non mi dilungherò oltre perchè andrei a spoilerare, ma a mio parere il mondo creato da Leigh Fallon non mi dispiace anche perchè questo possiamo dire è un libro di "presentazione" ci mostra un pò questo mondo dominato dagli elementi, come si è formato e qui voglio fare un appunto... in quanto alcune spiegazioni le ho trovate veramente ingarbugliate, comunque è nel prossimo che la storia entrerà pienamente.
Non è una storia noiosa, scorre piacevolmente una bella lettura da "sotto l'ombrellone" per gli amanti degli YA con un amore tenero fatto di baci, carezze, sguardi e con la voglia di lottare per quello in cui si crede, con un pizzico di magia e amicizia ^_^


Voto: 3+/5


Voi invece lo avete letto?? 

3 commenti:

Lilly_Aylmer ha detto...

non l'ho ancora letto ma lo prendo cartaceo anche solo per la copertina che è qualcosa di stupendo!!!

Juliette ha detto...

L'ho preso qualche mese esclusivamente per la copertina, ma non ho ancora avuto modo di leggerlo!La trama mi incuriosisce, ma penso che aspetterò ancora un pò prima di cominciarlo =)

MissGabrielle ha detto...

Carino, forse un pò ripetitivo su alcune cose, comunque l'idea di base della scrittrice era buona, peccato che la storia non mantenga un ritmo più accattivante. Sa un pò di letto e ri-letto .
Anch'io penso che la copertina sia fantastica !
Ciao !