venerdì 28 agosto 2015

Recensione: "Io prima di te" di Jojo Moyes

Ben ritrovati lettori nel mio salottino.. per prima cosa volevo dirvi che il mio pc è impazzito definitivamente e fino a quando non tornerà a casa resettato posterò dal telefono e in casi eccezionali dal pc a casa del mio sposo ergo mi scuso per tutti gli errori sia grammaticali che le parole che il mio telefono si ostina a cambiare sia di spazi e assemblamento del post stesso ;_; già mi ci viene da piangere....
Comunque accomodatevi e buona lettura con questa breve recensione di un libro assolutamente da leggere! 

Io prima di te
di Jojo Moyes

Editore: Mondadori
Pagine: 390
Prezzo: 13,00€

Voto: 5/5


Trama: A ventisei anni, Louisa Clark sa tante cose. Sa esattamente quanti passi ci sono tra la fermata dell'autobus e casa sua. Sa che le piace fare la cameriera in un locale senza troppe pretese nella piccola località turistica dove è nata e da cui non si è mai mossa, e probabilmente, nel profondo del suo cuore, sa anche di non essere davvero innamorata di Patrick, il ragazzo con cui è fidanzata da quasi sette anni. Quello che invece ignora è che sta per perdere il lavoro e che, per la prima volta, tutte le sue certezze saranno messe in discussione. A trentacinque anni, Will Traynor sa che il terribile incidente di cui è rimasto vittima gli ha tolto la voglia di vivere. Sa che niente può più essere come prima, e sa esattamente come porre fine a questa sofferenza. Quello che invece ignora è che Lou sta per irrompere prepotentemente nella sua vita portando con sé un'esplosione di giovinezza, stravaganza e abiti variopinti. E nessuno dei due sa che sta per cambiare l'altro per sempre. "Io prima di te" è la storia di un incontro. L'incontro fra una ragazza che ha scelto di vivere in un mondo piccolo, sicuro, senza sorprese e senza rischi, e un uomo che ha conosciuto successo, la ricchezza e la felicità, e all'improvviso li ha visti dissolversi, ritrovandosi inchiodato su una sedia a rotelle. Due persone profondamente diverse, che imparano a conoscersi senza però rinunciare a se stesse, insegnando l'una all'altra a mettersi in gioco.


Questo libro è una valle di bellezza, tristezza, emozioni,  dolore, vibrante di vita, amore, speranza, lotta e delusioni.
Un libri meraviglioso di cui non so trovate le parole per descriverlo e per convincervi a leggerlo :)

Louisa Clark è una ragazza di ventisei anni esuberante, dal vestiario stravagante, allegra, disponibile, con il cuore grande e dopo aver perso il lavoro che aveva al bar accetta di fare l'assistente domiciliare al tetraplegico Will Traynor rimasto sulla sedia a rotelle dopo esser stato investito da una moto che oltre all'uso delle braccia e delle gambe gli ha tolto anche la voglia di vivere. Dopo un inizio difficile e un po' imbarazzante tra i due nasce un rapporto di fiducia e stima reciproca e per Louisa diventerà una missione personale far ritrovare a Will il sorriso e a fargli riscoprire la bellezza della vita nonostante la sua condizione difficile.

Non so descrivervi le emozioni che questo libro mi ha dato. Un mix di risate, tristezza, tenerezza che ancora le sento nella testa nonostante siano passati parecchi giorni da quando ho concluso la lettura.
Due protagonisti perfetti nelle loro imperfezioni, uno stile semplice e coinvolgente. 
Ho poco da dirvi perché quando un libro mi piace parecchio non so mai cosa dire a parte ripetere quanto sia meraviglioso, perciò non mi rimane altro che consigliarvelo caldamente. 

5 commenti:

Angela ha detto...

eh sì, proprio un romanzo emozionante!!! a volte certi libri ci piacciono così tanto che ci lasciano senza parole!!

Lady Debora ha detto...

Esatto Angela... per me è più difficile scrivere una recensione di un libro bello che di uno brutto!!! Per quelli brutti mi escono certe recensioni lunghe e dettagliate che non mi capacito neanche di come faccio ahahhahahahahahah

Alba ha detto...

Non ti preoccupare per le poche parole che hai detto, hanno comunque fatto comprendere appieno l'essenza del libro :)
Mi ha molto incuriosita, anche perché mi piacciono le storie di questo stampo! La trama mi ricorda vagamente il film "Quasi amici" (che ho adorato!) e penso proprio che lo leggerò! ;)

Un bacio
Alba

Erica ha detto...

Uno dei libri più belli che ho letto negli ultimi anni, un libro che mi ha emozionato oltre ogni dire

Lady Debora ha detto...

@Alba:È vero Alba in un certo senso ricorda Quasi amici anche se poi hanno due sviluppi e finali completamente diversi... a me è puscito molto e spero che anche per te sia così :)

@Erica: il finale è molto commovente.. la lacrimuccia ci stava tutta XD