domenica 24 maggio 2015

Recensione: "La ragazza dagli occhi scuri" di Lisa Kleypas

La ragazza dagli occhi scuri 
di Lisa Kleypas

Editore: Leggereditore
Genere: Contemporary romance
Pagine: 297
Prezzo: 9,90

Voto: 4,5/5

Trama: Avery Crosslin ha davanti a sé una brillante carriera nel settore degli abiti da sposa... fino al giorno in cui il fidanzato la abbandona sull’altare, costringendola a rivedere i piani di una felice vita a due.
Stanca e mortificata, con un dolore che le attanaglia il cuore per l’acuirsi della malattia del padre, al suo capezzale fa un’altra sconvolgente scoperta: ha una sorellastra, Sofia, di cui fino a quel momento ignorava l’esistenza. Il desiderio di conoscerla è così forte da farle decidere di abbandonare New York per ripartire da zero insieme a lei. Destinazione: Houston; obiettivo: aprire un’agenzia di wedding planner. La fortuna, si sa, aiuta gli audaci, e finalmente anche per Avery arriva il momento di goderne. Felice della sua nuova vita, con un lavoro stimolante al fianco della sorella, sente di poter affrontare qualsiasi imprevisto... o quasi. Un uomo affascinante ha iniziato a corteggiarla in modo ostinato e sensuale, ma lei ha paura di soffrire ancora...


Ho comprato questo libro ieri pomeriggio dopo essermi ricordata che era uscito il 4 volume della serie della famiglia Travis e io ancora non lo avevo dopo aver amato il primo volume: "Sugar daddy" e adorato il secondo, "Il diavolo ha gli occhi azzurri" e il terzo "Una calda estate in Texas". Potevo non avere il quarto? Assolutamente no! 
E dopo aver iniziato a leggere incuriosita l'incipit sono partita di quinta leggendomelo tutto con tanto di recensione scritta di getto e sotto l'effetto zuccherato e rincoglionito di una bellissima storia che ancora ho in circolo nel sangue e nella mente, perchè ragazze mie lasciatemelo dire ma i Travis sanno come conquistare noi donzelle, per lo meno me!!!

In La ragazza dagli occhi scuri conosciamo l'ultimo fratello della famiglia, Joe Travis che in quanto a bellezza, soldi, fascino e romanticismo sta messo bene (anche se Gage rimarrà il mio preferito a vita! ;p) che sarà alle prese con Avery Crosslin, wedding planner con la sorella Sofia. Avery si è trasferita da New York a Houston dove aveva una bella carriera come design nel settore della moda per spose, fino a che è stata abbandonata all'altare distruggendo i suoi sogni, ma sopratutto il suo cuore e la fiducia verso la felicità con il genere maschile, con cui ha chiuso quel giorno, anche se il pezzo di figlio di Joe saprà fargli cambiare idea e vedere il futuro sotto un'altra lente.

Come sempre è un libro stra riuscito, con la sua parte di romanticismo, umorismo, ritroviamo tutti i componenti Travis per la gioia delle lettrici che hanno amato uno o l'altro dei protagonisti precedenti, come sempre una storia coinvolgente e scorrevolissima anche se le pippe mentali di Avery sono state troppo persistenti ;) ma ho apprezzato ogni singola pagina di questo libro che vi consiglio sopratutto se avete amato i libri precedenti!!

3 commenti:

997 Meri ha detto...

Ciao sono appena diventata lettore fisso del tuo bellissimo blog !! ti va di ricambiare sul mio blog! Grazie mille <3 :) ! ciao LINK: http://sweetworld997.blogspot.it/

Erica ha detto...

Ciao! Quest'ultimo della serie Travis mi manca, ma rimedierò presto. Tra i tre precedenti il mio preferito è Sugar daddy e Gage: ricordo che dal titolo pensai fosse un romanzetto (non avevo mai letto nulla della Kleypas) ed invece si rivelò essere un ottimo romanzo con una bella ed intensa storia.
Sono diventata una lettrice fissa del tuo blog! Se vuoi fare un salto da me questo è il link: www.librialcaffe.blogspot.com
Ciao!

Lady Debora ha detto...

Ciao Erica anche io della serie preferisco tra tutti Gage *_* vengo molto volentieri a sbirciare da te :)