martedì 25 febbraio 2014

I miei acquisti #92

Buona sera cari, eccomi di nuovo con gli acquisti fatti la scorsa settimana che non vi ho postato nella puntata di martedì che non c'è stata... 
Il primo libro è l'unico nuovo, preso al supermercato con il 15% di sconto fisso... lo avevo già letto e amato alla follia ma ho aspettato tanto a prenderlo perchè lo volevo con la cover della prima edizione e non con quella economica.. e l'aver aspettato ha dato i suoi frutti *__* al più presto prenderò il seguito e a marzo il terzo... me molto feliceee!!!
Gli altri due li ho trovati al mercatino dell'usato, in edizione rilegata a un prezzo vergognoso rispetto a quello iniziale ^_^ come mi piace comprare tanto a poco prezzo ;p


*** *** ***


Divergent di Veronica Roth

"Dopo la firma della Grande Pace, Chicago è suddivisa in cinque fazioni consacrate ognuna a un valore: la sapienza per gli Eruditi, il coraggio per gli Intrepidi, l'amicizia per i Pacifici, l'altruismo per gli Abneganti e l'onestà per i Candidi. Beatrice deve scegliere a quale unirsi, con il rischio di rinunciare alla propria famiglia. Prendere una decisione non è facile e il test che dovrebbe indirizzarla verso l'unica strada a lei adatta, escludendo tutte le altre, si rivela inconcludente: in lei non c'è un solo tratto dominante ma addirittura tre! Beatrice è una Divergente, e il suo segreto - se reso pubblico - le costerebbe la vita. Non sopportando più le rigide regole degli Abneganti, la ragazza sceglie gli Intrepidi: l'addestramento però si rivela duro e violento, e i posti disponibili per entrare davvero a far parte della nuova fazione bastano solo per la metà dei candidati. Come se non bastasse, Quattro, il suo tenebroso e protettivo istruttore, inizia ad avere dei sospetti sulla sua Divergenza.."


Il richiamo dell'angelo di M.L. Stedman

Isabel ama la luce del faro tra gli oceani, che rischiara le notti. E adora le mattine radiose, con l'alba che spunta prima lì che altrove, quasi quel faro fosse il centro del mondo.  Per questo ogni giorno scende verso la scogliera e si concede un momento per perdersi con lo sguardo tra il blu, nel punto in cui i due oceani, quello australe e quello indiano, si stendono come un tappeto senza confini. Lì, sull'isola remota e aspra abitata solo da lei e suo marito Tom, il guardiano del faro, Isabel non ha mai avuto paura. Si è abituata ai lunghi silenzi e al rumore assordante del mare. Ma questa mattina un grido sottile come un volo di gabbiani rompe d'improvviso la quiete dell'alba. Quel grido, destinato a cambiare per sempre la loro vita, è il tenue vagito di una bambina, ritrovata a bordo di una barca naufragata sugli scogli, insieme al cadavere di uno sconosciuto. Per Isabel la bambina senza nome è il regalo più grande che l'oceano le abbia mai fatto. È la figlia che ha sempre voluto. E sarà sua. Nessuno lo verrà a sapere, basterà solo infrangere una piccola regola. Basterà che Tom non segnali il naufragio alle autorità, così nessuno verrà mai a cercarla. Decidono di chiamarla Lucy. Ben presto quella creatura vivace e sempre bisognosa d'attenzione diventa la luce della loro vita. Ma ogni luce crea delle ombre. E quell'ombra nasconde un segreto pesante come un macigno, più indomabile di qualunque corrente e tempesta Tom abbia mai dovuto illuminare con la luce del suo faro. Perché sulla terraferma, tra la civiltà, c'è una donna che spera ancora. Una donna infelice, ma determinata. 


Il richiamo dell'angelo di Giullaume Musso

"Dentro quei telefonini c'era tutta la loro vita". Quando, all'aeroporto JFK di New York, Madeline e Jonathan, due perfetti sconosciuti, si scontrano e senza accorgersene si scambiano i cellulari, non immaginano che i loro destini s'incroceranno di nuovo - anche se lei si imbarca sul volo per Parigi, dove ha un negozio di fiori, e lui è in partenza per San Francisco, dove gestisce un ristorante. Una volta atterrati, scoprendo l'equivoco, ciascuno decide di esplorare il contenuto del telefono dell'altro: indiscrezione che li porterà a indagare nelle rispettive vite, fino a una doppia, sconcertante rivelazione. E a un amore che si farà strada nonostante molte difficoltà... [...]

E voi che vi siete comprati di bello??

9 commenti:

stories2358 ha detto...

Divergent *____* chissà come sarà il film! (?)

Sushan ha detto...

La luce sugli oceani mi intriga un sacco

Giusy P. ha detto...

Divergent è bellissimo *-*

Lady Debora ha detto...

@Storie2358: speriamo che non lo rovinino come fanno quasi sempre ç_ç

@Sushan:ne ho sentito parlar molto bene di La luce sugli oceani *_* speriamo in bene ^_^

@Giusy: siiiiii *_* lo adoro non potevo non averlo in cartaceo!!! Devo andare a prendere Insurgent assolutamente <3_<3

Angela ha detto...

bello la luce sugli oceani, io ho anche pianto un po'....... :)))

Ilenia T.D. Lemon ha detto...

'Divergent' voglio leggerlo!

Lady Debora ha detto...

@Angela: mi tranquillizza sapere che ti è piaciuto, appena mi "ispira" lo leggo, anche se un po' di curiosità c'è ^_^

Ilenia: *_* leggilo, leggilo, leggilo, leggilo!!!! va te lo riconsiglio ancora: leggilooooo!!!! *_* è stra meraviglioso!!!!!!

Dreaming Fantasy ha detto...

Hai preso Divergent, bravissima!! vedrai quanto ti piacerà *_*

Dreaming Fantasy ha detto...

Ahh ma l'hai già letto! *_*