lunedì 9 novembre 2015

Recensione quadrilogia: "Il diario degli angeli. Creature della notte, Tradimenti, Gelosia e La sconfitta" di Lili St. Crow

Recensione "cattiva"... ahahhahaha che poi non so se capita anche a voi a me escono facilmente, praticamente si scrivono da sole poi cerco di scrivere quella di Vanessa Roggeri, un libro che mi è piaciuto e non riesco andare oltre alla prima riga da ieri pomeriggio é_é

Il diario degli angeli. Creature della notte #1
di Lili St. Crow

Editore: Newton Compton Editori
Pagine: 327
Prezzo: 12.90€

Voto: 1/5

Trama: Dru Anderson è una ragazza "strana", da sempre. La sua vita è un continuo trasferirsi di città in città a caccia di creature notturne: fantasmi, vampiri, lupi mannari. È una vita pericolosa, ma è l'unica che Dru conosce, da quando il padre è diventato uno zombie e lei si è ritrovata nel bel mezzo di un gioco mortale dove ogni mossa potrebbe essere l'ultima. Un giorno infatti, in un paesino ghiacciato del Dakota, uno zombie molto affamato bussa alla sua porta. Sola, terrorizzata e in trappola, Dru avrà bisogno di tutto il suo ingegno per rimanere viva: le creature notturne hanno deciso di tornare a cacciare, e Dru sarà il loro menu. La piccola Anderson avrà qualche chance di sopravvivere? Riuscirà a scoprire quanto sia speciale e quanti sono i suoi poteri nascosti? Con una scrittura tagliente, una buona dose di ironia, atmosfere invernali, desolate e spettrali, Lili St. Crow costruisce un romanzo al cardiopalmo, il primo di una serie di thriller ad alta tensione: una nuova fantastica eroina dal sapore mitologico, che può combattere, che ha poteri soprannaturali, ma che puo spezzare anche più di un cuore...

Il diario degli angeli. Tradimenti #2
di Lili St. Crow

Editore: Newton Compton Editori
Pagine: 317
Prezzo: 12.90€

Voto: 1/5

TramaDru Anderson è sola al mondo, ma ha trovato rifugio nella scuola per vampiri e lupi mannari, dove sarà al sicuro da Sergej, il vampiro che ha ucciso suo padre e che adesso sta cercando anche lei. Con Dru c'è il suo migliore amico, Graves, eppure lei non si sente a suo agio. È una scuola maschile e tutti gli occhi sono puntati su di lei, ma l'istinto le dice che qualcos'altro non torna. Qualcuno lì dentro la vuole morta, conosce tutti i suoi spostamenti e sta solo aspettando il momento giusto per agire... Tutti gli indizi fanno supporre che una persona di cui si fida la sta tradendo, ma chi?


Il diario degli angeli. Gelosia #3
di Lili St. Crow

Editore: Newton Compton
Pagine: 317
Prezzo: 12.90€

Voto: 1/5


TramaQuale misterioso personaggio conquisterà il cuore di Dru e l'aiuterà a mettersi in salvo? Il tenebroso Graves o l'affascinante Christophe? Che prezzo dovrà pagare la giovane Anderson per essere finalmente libera? Dopo essere sfuggita ai nemici che la braccavano, Dru pensa di essere al sicuro. Lontana dal mondo reale, si trova in una nuova Schola, in mezzo a gruppi di dampiri che non conosce e di cui non si fida troppo. Ma almeno questa volta non è l'unica allieva nell'istituto. Ce un'altra eroina alla sua altezza: Anna, una ragazza con straordinari poteri magici, proprio come Dru. Anzi, forse è persino più potente di lei: grazie al suo fascino perverso, infatti, è diventata il capo dell'Ordine ed è riuscita a sottomettere tutti i dampiri della scuola. Anna rischia così di trasformarsi in una pericolosa rivale nella lotta contro gli esseri malvagi della notte, e non solo...



Il diario degli angeli. La sconfitta #4
di Lili St. Crow

Editore: Newton Compton Editori

Pagine: 288
Prezzo: 14.90€

Voto: 2/5


Trama: I guai non sono finiti, per l'intrepida Dru Anderson. Il perfido Sergej ha rapito il suo amico del cuore, Graves, e per salvarlo dovrà lanciarsi in una missione che si prospetta simile a un suicidio. Ma un'altra terribile incognita la aspetta al varco: Anna, che già in passato aveva sconfitto la madre di Dru, ha sete di vendetta. È davvero giunta l'ora della resa dei conti e Dru non è certa di essere all'altezza di questo compito. Forse il suo affetto per Graves rischia di indebolirla. In una situazione ormai al limite Dru dovrà mettere alla prova tutto quello che ha imparato da Christophe, ma al tempo stesso non potrà fare a meno di interrogarsi su quel che prova davvero per lui. In un universo in cui nulla è come sembra, dove buoni e cattivi si confondono, la giovane Anderson dovrà imparare sulla propria pelle cosa significa amare qualcuno, anche a costo della propria vita.



Sinceramente?? Questa serie mi ha annoianto in una maniera abominevole, basti guardare i voti per ogni libro, e la protagonista mi sta proprio sulle scatole.. e non l'ho smessa solo perchè come ho detto sono masochista e perchè volevo vedere seriamente dove l'autrice faceva arrivare quella demente patentata da Topo gigio con i suoi piagnistei e se sceglieva chi tifo io o l'altro demente accoppiato.
Avevo letto Creature della notte quando uscì a quel tempo tipo 4 anni fa mi pare che non avessi neanche il blog figuriamoci, e ne ero rimasta conquistata O.o mi era piaciuto parecchio tant'è che in questi anni sono andata man a mano a recuperare i suoi seguiti per leggere la saga poi tutto d'un fiato come ho effettivamente fatto, solo che non mi aspettavo che le cose cambiassero così tanto! Questo mi fa capire come negli anni i miei gusti siano cambiati (spero per il meglio ahhahahhaha.)

Dru Anderson ha perso la mamma quando era piccola, poi l'adorata nonna che l'aveva presa e le ha insegnato tutto quello che sa e ora anche il papà che dopo una battuta di caccia torna a casa sotto forma di zombie che Dru è costretta a uccidere per non farsi mangiare da lui e si ritrova a doversela cavare dopo che per tutta la vita ha avuto sempre qualcuno che le dicesse cosa fare e che la proteggesse nei momenti di pericolo.

Caso vuole che lo strano compagno di classe un po' dark, Graves, che sta sempre per i fatti suoi a scuola la consoli mentre lei è al centro commerciale disperata e affamata e confusa mentre decide cosa farne della sua vita e questo semplice gesto di aiuto e conforto sarà l'inizio della loro avventura, fino a quando in loro soccorso appare il misterioso e bel Christophe che è un dampiro che li proteggerà e li nasconderà alla Schola. Solo che la sfiga non ha mai fine e non si aspettava che le cose li non si mettessero bene per Dru e Graves e che si nasconda un traditore pronto a tutto pur di ucciderla e che intanto ha scoperto di essere una svetocha, diventate sempre più rare e potenti da trovare. 

Diciamo che per sommi capi queste sono le informazioni base che non spoilerano tutta la saga anche perchè tutto quello che succede giro intorno alla Schola e al fatto che lei è una svetocha anche se ancora non "sboccia" e al triangolo amoroso Graves-Dru-Christophe. 


Personalmente ho odiato Dru, posso capire che sei spaesata, hai paura e che rivuoi tuo padre e la vita che avevi prima ma arrivata al 4 libro hai rotto le palle! Sempre lì a piagnucolare e a non far nulla se non casini mentre gli altri si beccano botte e cazzotti per difenderla e proteggerla, mentre io la butterei in pasto ai vampiri così ci liberiamo del peso morto! Parliamo di Graves, bah a pelle a me non è che mi stia poi tanto a genio e indovinate chi invece è piaciuto tanto tanto a me?! Christophe *_* poverino ma che male ha fatto per meritarsi una piaga pustolosa come quella cretina T.T i personaggi secondari sono, invece, trattati superficialmente, hanno un loro ruolo, vengono interagendo con la protagonista, ma è come se in fondo non entrassero mai in azione, mai completamente nella storia sempre lì come sfondo, il che è un peccato perchè poteva mettere meno frasi-ripetizione di Dru e approfondire loro magari dandoci qualche dettaglio sulla loro età o sulla loro vita o che ne qualunque cosa visto che ci dice solo cosa indossano e le loro espressioni!!! -_-"


Insomma una totale, immensa delusione! 

In giro è piaciuta moltissimo, tutti hanno apprezzato i 'colpi di scena' che io a quanto pare non ho colto ahahahahhaha la crescita della protagonista durante il passaggio nei vari libri, che io non ho notato a quanto pare... perciò per quel che mi riguarda vi sconsiglio alla grande questa serie visto che in giro c'è di meglio come la serie "L'accademia dei vampiri" di Richelle Mead, quella si che merita di essere letta, Rose è una protagonista con le palle, altro che Dru Anderson e le sue crisi di paura e di pianto una pagina si e l'altra pure!!!!!!! 
L'unico degno di nota e di essere letto è solo Christophe U.U 

5 commenti:

Luna Midnighter ha detto...

Noooooo questa saga è nella mia lista dei 'da leggere' da anni... forse 5,ma viene sempre rimpiazzata da nuove ossessioni ... così mi scoraggi!! xD
Mi sa che proverò a leggere i primi capitoli online e poi deciderò se prenderla o no...
L'accademia dei vampiri invece non mi ha mai attirata ma ho letto tante recensioni positive... mi sa che poverò prima quella :D

Lady Debora ha detto...

Prova a vedere in biblioteca se la hanno, a me tanti anni fa piacque ma ora proprio te la sconsiglio ma a seconda dei miei gusti, su internet è piaciuta a moltissimi perciò a te magari piacerà ;) L'accademia dei vampiri l'adoro! ^_^

Il Mondo di Dru ha detto...

Conciso ma determinante. Credo che me ne starò ben alla larga :D

Lady Debora ha detto...

Ahahhaha a mio avviso c'è di meglio.. ma mi pare che addirittura questa serie non si trovi più molto nelle librerie per lo meno da me non la vedo più sugli scaffali da tantissimo tempo :)

Marianna Di Lorenzo ha detto...

ho letto il primo no comment noioso noioso ci avevo pensato tanto a prenderlo mah! condivido la tua recensione assolutamente