giovedì 21 febbraio 2013

Recensione: Il diario di Isabel

Sera lettori ^^ o meglio buon appetito vista l'ora.. :) finalmente una delle tante recensioni che devo scrivere, ;p prima o poi c'è la farò :)

Titolo: Il diario di Isabel
Autore: Isabel C. Alley
Editore: Auto pubblicato su Amazon Qui
Pagine: 379
Prezzo: 1,99€ ebook - 21,00€ cartaceo

Trama: Un ragazzo può vestire tante maschere, nel corso del tempo. Può mostrarsi come uno studente universitario, di cui poco conosci e di cui nulla vuoi approfondire. Può diventare un vicino di casa enigmatico, a tratti oscuro nelle attenzioni che rivolge all'improvviso nei tuoi confronti. Ma poi la maschera cade e il ragazzo si rivela essere uno spietato aguzzino, a cui poco importa del mondo se non del proprio personale divertimento. Quando lo vedevo tra i suoi amici, lontano anni luce dal mio interesse, non avrei mai potuto immaginare la verità su Andrea. L’ho compresa solo quando lui si è presentato davanti a me con il suo modo spietato, assetato del mio sangue e della mia ingenua passione. Mi sono lasciata sottomettere, nella speranza che il destino avesse pietà di me. Ma Andrea, quel demone vestito di perfezione, ha fatto della mia vita un giocattolo per il suo piacere. Ha compiuto atti imperdonabili e mi ha fatto aprire gli occhi su un mondo notturno di magia e orrore, di vampiri lussuriosi ed egoisti. Potevo abbandonarmi alla disperazione, ma ho scelto di reagire. Ora esigo vendetta. Voglio riscattare la mia libertà, voglio riprendermi il cuore e la vita che Andrea mi ha rubato, distrutto e gettato al vento. Questa è la storia di una cacciatrice.
Questa è la storia di Isabel Cariani.

Recensione

Questo libro, devo dire che mi ha trascinato parecchio, avevo molte aspettative e devo dire che ne sono rimasta soddisfatta! Ma partiamo dall'inizio...

Scritto in forma di diario... ovvero il diario di Isabel Cariani una ragazza che frequenta l'università e abita con la sua migliore amica Susanna. La sua vita tranquilla e monotona cambia quando Andrea un ragazzo che frequenta la sua università comincia ad avere per lei particolari attenzioni nonostante nei tre anni precedenti loro non hanno avuto niente a che fare insieme.
Tutto sembra bello, ma cosa nasconde questo misterioso, bellissimo, magnetico Andrea dai bellissimi occhi verdi? Come potete leggere dalla trama lui è un vampiro, e non di quelli che luccicano e sono vegetariani. No lui è un vampiro cattivo, che beve sangue umano, amante del sesso, che pensa solo al suo piacere e che gli piace comandare e diventa per Isabel la sua piacevole ossessione e il suo aguzzino.
La vita della povera Isabel diventa un vortice di emozioni, ma decide che è ora di dare una svolta quando Andrea sorpassa il limite compiendo un gesto che segnerà per sempre Isabel e li capirà che è ora di riprendere in mano la propria vita
Così decide che vuole vendetta, che rivuole la sua libertà e lo fa ingaggiando un cacciatore di vampiri, ma quando Stephen gli propone di diventare lei stessa cacciatrice, la sua vita non potrà più tornare a essere come prima.

Personalmente non mi ha dato fastidio il fatto che sia sotto forma di diario, anche se alla volte c'è la curiosità di sbirciare nei pensieri degli altri protagonisti.
E' scritto molto scorrevolmente, una lettura veramente piacevole e coinvolgente.
Ho odiato a volte la protagonista per la sua indecisione perenne e per i suoi continui cambi di idea su Andrea anche se è giustificata dal fatto che lui poteva influenzarla, però un po' più di decisione non guastava.
Buona parte del libro mi è volata come niente, nell'ultima parte la lettura si è rallentata parecchio a causa che  gli avvenimenti migliori, più coinvolgenti erano finiti, rimaneva solo la parte dove la povera Isabel doveva raccogliere se stessa e la sua vita e dare a tutto una sistemata.
I protagonisti hanno un loro rilievo e sono ben caratterizzati e ognuno è una pedina fondamentale nel libro e ogni avvenimento bello o brutto che capiterà alla povera protagonista servirà a farla diventare la donna matura che sarà alla fine.
Comunque tirando le somme è una lettura che mi ha lasciata piacevolmente soddisfatta e contenta e che consiglio agli amanti del genere... ringrazio l'autrice per avermi fatto leggere il suo libro!!

Voto: 3,5/5

2 commenti:

..Mary.. ha detto...

Non so perchè ma ultimamente non mi convive!!!
sarà per il periodo!! boh!!
ottima recensione!

Miriam Rizzo ha detto...

Ecco un regalino :)
http://lepassionidibrully.blogspot.it/2013/03/premio-liebster.html