mercoledì 12 giugno 2013

I miei acquisti #66 (prima parte)

Settimana in cui nonostante io sia uscita poco è stata davvero fruttuosa un po' meno di cartacei in confronto agli ebook grazie anche a uno scambio fatto su anobi con Annalisa (ormai sta diventando routine scambiarci gli ebook tra di noi ^^) e poi un po' di ebook presi da me, ma che li metterò nella seconda parte, penso domani sera, altrimenti viene un post chilometrico!

*** Cartacei ***

Cacciatori nelle tenebre di Rhyannon Byrd


Da quando Seth McConnell l'ha liberata dai crudeli esseri che la tenevano prigioniera, Raine Spenser ha un unico obiettivo: dare loro la caccia ed eliminarli uno per uno. E poiché si tratta di una missione rischiosa e costellata di pericoli, nella sua vita non c'è spazio per alcuna distrazione. Eppure non riesce a togliersi dalla mente il bellissimo guerriero dagli occhi verdi e dal sorriso sexy che l'ha salvata e l'inspiegabile, rovente attrazione che ha provato per lui. Così, quando Seth ricompare misteriosamente sulla sua strada, si ritrova combattuta tra la necessità di accettare il suo aiuto e l'esplosiva passione che vibra tra loro. Ma come può fidarsi di un uomo che in passato ha cercato di distruggere la sua razza?
MINISERIE "PRIMAL INSTINCTS" - Vol. 7
The portal. Il marchio della strega di Maggie Shayne

Da quando è uscita dal movimento Wicca, Indira Simon non crede più alla magia. Poi un incubo ricorrente inizia a tormentarla: nel sogno indossa abiti succinti, ha le mani legate dietro la schiena e si trova sull'orlo di un dirupo, pronta a essere sacrificata a un antico dio babilonese. E il mattino seguente, al risveglio, ha sui polsi i segni delle corde e sulla schiena misteriosi simboli in caratteri cuneiformi. Poi incontra un misterioso e affascinante prete che le racconta una storia che sembra assurda e tuttavia ha il sapore della verità, la storia di un demone, di tre streghe guerriere... e della sacra missione che Indira è chiamata ad affrontare. Ma c'è qualcosa che nemmeno Padre Tomás conosce, una verità ineludibile che lo costringerà a scegliere se salvare la vita alla donna che ha imparato ad amare... o salvare il mondo.
TRILOGIA "THE PORTAL" - Vol. 1
Tu mi appartieni di Madeline Hunter
Per anni Moira Falkner lo ha creduto morto in Crociata, ma quando lo vede entrare con passo deciso nel suo modesto cottage non ha alcun dubbio. Addis de Valente, che da giovane scudiero era stato il suo eroe, adesso è il suo signore: temprato dalla vita e tornato a reclamare il proprio feudo usurpato dal fratellastro. Ma se Moira non può ignorare la passione che sta germogliando in lei, è nel contempo consapevole dell’ostacolo insormontabile della loro diversa condizione sociale. Preferirebbe affrancarsi da quell’uomo piuttosto che diventarne l’amante all’ombra di una legittima sposa. E mentre Addis non può permettersi alcuna distrazione, il desiderio di Moira si insinua in lui come il più pericoloso dei nemici…
*** Ebook (tramite scambio) ***
L'angelo perduto di Javier Sierra

È notte fonda, a Santiago de Compostela, e Julia Álvarez sta lavorando al restauro del Portico della gloria, nella cattedrale. Ancora non sa che le settantadue ore successive la vedranno impegnata in una drammatica corsa contro il tempo: suo marito, un famoso climatologo, è stato rapito vicino alla frontiera tra Turchia e Iran, dove si trovava per lavoro. Ma come mai la notizia le viene data addirittura da un colonnello della NSA, la Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti? E chi è il personaggio enigmatico che si è intrufolato nella cattedrale, cercando disperatamente di comunicare con lei in una lingua stranissima che Julia non capisce? Tutto sembra ruotare intorno a una coppia di piccole pietre scure ricevute in regalo da Julia e dal marito il giorno del loro matrimonio, due pietre così preziose da scatenare le brame di una setta pericolosa e governi potenti come quello degli Stati Uniti. Tra messaggi cifrati e simboli antichi, inseguimenti e fughe che ripercorrono la rotta di un'Arca leggendaria, Julia si renderà conto che da lei dipende non solo la salvezza dell'uomo che ama, ma quella dell'umanità intera.


La canzone di Achille di Madeline Miller

"Dimenticate la violenza e le stragi, la crudeltà e l'orrore. E seguite invece il cammino di due giovani, amici prima e poi amanti e infine anche compagni d'arme - due giovani splendidi per gioventù e bellezza, destinati a concludere la loro vita sulla pianura troiana e a rimanere uniti per sempre con le ceneri mischiate in una sola, preziosissima urna. Madeline Miller, studiosa e docente di antichità classica, a cui la dottrina non ha limitato o spento la fantasia creatrice, rievoca la storia d'amore e di morte di Achille e Patroclo, piegando il ritmo solenne dell'epica alla ricostruzione di una vicenda che ha lasciato scarse ma inconfondibili tracce: un legame tra uomini spogliato da ogni morbosità e restituito alla naturalezza con cui i Greci antichi riconobbero e accettarono l'omosessualità. Patroclo muore al posto di Achille, per Achille, e Achille non vuole più vivere senza Patroclo. Sulle mura di Troia si profilano due altissime ombre che oscurano l'ormai usurata vicenda di Elena e Paride.



Amore, ragione e sentimento di Kim Izzo

Crisi, crisi, crisi. Nessuno conosce questa parola meglio di Kate, anni "trentanove e rotti", giornalista da poco senza lavoro, in procinto di essere sfrattata e come se non bastasse sommersa dalla marea di debiti della madre, consumata amante del gioco. E, in tutto questo, neanche uno straccio di uomo a condividere con lei, se non sogni e progetti, almeno le spese e le bollette. Unica consolazione: i romanzi dell'amata Jane Austen, che di cose, sulla vita e sull'amore, ne aveva capite parecchie. Per esempio, che uno stipendio alto è la migliore ricetta per la felicità. È proprio la vecchia Jane a offrire alla squattrinata Kate una soluzione: quella di proporre al suo giornale un ultimo pezzo su come sposare un milionario seguendo, in prima persona, i consigli della saggia scrittrice... Così, per Kate, inizia la caccia. Prima regola: per trovare un uomo ricco, frequentare ambienti da ricchi. Seconda regola: per frequentare ambienti da ricchi, anziché Kate, meglio chiamarsi Lady Kate. E così, scambiata per un'aristocratica, sballottata dai campi di polo di Palm Beach alle piste da sci di St. Moritz, invitata nei castelli della campagna inglese, Kate proverà a mettere insieme le ragioni del cuore con quelle del portafoglio. E proprio quando, tra mille imprevisti e altrettanti sotterfugi, sembra aver finalmente incontrato l'uomo che fa per lei - un posato gentleman dalle nobilissime coordinate bancarie - qualcuno le rompe le uova nel paniere: uno spiantato di nome Griffith Saunderson, dallo sguardo impertinente...



Sull'orlo del vespro di Amina Havet

La noiosa vita di Cristopher Lancaster e del suo amico Edward Post viene messa a soqquadro quando il passato del ragazzo si fonde con il suo presente. Colpito da una pesante maledizione che lo costringe a vivere di notte e nascondersi di giorno, Cris ha trascorso la sua esistenza occultando la sua identità e cacciando creature soprannaturali. Tra colpi di scena e situazioni al limite del verosimile, il nostro protagonista dovrà affrontare la sua più grande paura per liberarsi dalla maledizione e proteggere le persone a lui più care.

Un fiore d'ombra di Debora De Lorenzi

Tredici vite. Tredici possibilità per sfuggire al destino di distruzione che è toccato in sorte alla bellissima e misteriosa Amina: ripudiare il male, e così le sue origini arcane e sconosciute, o seguire il richiamo di un amore irraggiungibile con Azrael, che di vita in vita rincorre, ma non può vivere? Dubbi atroci e flashback improvvisi scuotono il presente: tra apparizioni divine e diaboliche, scontri sanguinari e morti violente, Amina va scoprendo se stessa e i suoi tanti passati. Solo così potrà scegliere il suo destino. Con "Un fiore d'ombra", Debora De Lorenzi ripropone l'atavica lotta tra Bene e Male, portandola ai giorni nostri, nelle strade di una Parigi fascinosa e indecifrabile, spostando via via l'azione tra i più originali anfratti dell'occulto.

Una ragazza da Tiffany di Susan Vreeland

Nel 1892, a Manhattan, un'elaborata insegna in bronzo fa bella mostra di sé. Tiffany Glass & Decorating Company declama la scritta che campeggia sopra una solida porta di vetro molato. Oltre quella porta, si schiude un grande salone con enormi vetrate appese al soffitto e imponenti mosaici poggiati alle pareti. E poi vasi dalle linee morbide, pendole, candelabri Art Nouveau, lampade con paralumi di vetro soffiato in mille splendidi colori. È il regno di Louis Comfort Tiffany, pittore di quadri orientalisti raffiguranti minareti, moschee e beduini, secondo il gusto del tempo. La Tiffany Glass & Decorating Company è, tuttavia, anche il regno delle Tiffany girls, le ragazze di Tiffany, come sono chiamate a Manhattan le donne che l'artista ha riunito attorno a sé. Vi è Wilhelmina, impertinente diciassettenne dall'alta statura, Mary diciottenne dai capelli rossi, Cornelia, riservata e taciturna, Agnes, l'altera, la prima donna cui Tiffany ha accordato l'onore di dipingere i soggetti delle sue vetrate. E, infine, Clara Wolcott Driscoll. Giovane vedova in un laboratorio dove vige la regola, imposta dal padre di Louis, di impiegare solo fanciulle non maritate, Clara è l'artefice autentica delle creazioni Tiffany. "Una ragazza da Tiffany" è, soprattutto, la sua storia. Una storia in cui l'autrice non celebra soltanto un talento misconosciuto, ma illumina anche gli slanci, i desideri e le ambizioni di una giovane donna nella città americana pronta a tuffarsi nella grande avventura del Novecento.


Per ora è tutto ^^ ci vediamo alla seconda parte... intanto fatemi sapere che ne pensate di questi, se ne avete letto qualcuno :)

4 commenti:

..Mary.. ha detto...

Bellissimi!! mi attira molto "Tu mi appartieni"

Lady Debora ha detto...

Lo trovi in edicola è appena uscito ^_^ mi pare di averlo pagato 5,90€

Elena ha detto...

Tutti stupendi! Io aspetto i bluenocturne del mese prossimo ^^

Lady Debora ha detto...

Anche io ^^ ormai sono diventati una droga XD