mercoledì 18 giugno 2014

Blogtour 5 tappa: "Underworld" di Samantha M. Swatt

Buon giorno tempo fa (QUI) vi avevo presentato un libro della talentuosa Samantha M. Swatt e vi avevo accennato che il mio salottino avrebbe ospitato la 5° tappa del blog tour! *__* 


Ma prima di iniziare vi lascio la lista delle tappe se ve ne siete persa qualcuna:

1° Tappa (30/05), su Books Land: Pubblicazione della copertina, citazione romanzo, trama e data di uscita. In più, un piccolo primo estratto.
2° Tappa (4/06), su Libri da Favola: Intervista all'autrice + L’inizio del primo capitolo.
3° Tappa (giorno dell'uscita del libro 11/06), su Romanticamente Fantasy Sito: Scheda generale della serie di cui fa parte il romanzo.
4° Tappa (13/06), su Book Lovers: Colonna sonora del romanzo. La soundtrack di «Underworld».
5° Tappa (18/06), su Happy Red Book: Prestavoci (anziché prestavolti) dei miei personaggi + Secondo estratto.
6° Tappa (23/06), su Coffee and Books: Holly Williams (protagonista e voce narrante del romanzo), scheda personale e intervista al personaggio. Nei commenti del blog, ponete le vostre domande ai personaggi (a qualsiasi personaggio) e le risposte verranno rilasciate nel blog che ospiterà la tappa conclusiva del blogtour. 

7° Tappa (30/06), su La Fenice Books: Breve commento al romanzo e, in più, il post risponderà – a nome dei personaggi – alle domande dei lettori.

*** 


Titolo: Underworld (Different Worlds #1)
Autore: Samantha M. Swatt
Editore: Self-Publishing, Amazon
Genere: Urban Fantasy 
Prezzo: 2,99€


 Data d'uscita: 11 Giugno 2014

Trama: «Chiunque, sotto la superficie, custodisce un segreto.»
Il Caledon College Institute è il college privato più ambito e facoltoso di tutta la Pennsylvania. Entrarci, infatti, non è così semplice. Holly Williams, vent’anni, ha avuto il privilegio di farne parte. È un anno, difatti, che la ragazza, dopo aver superato un difficile test di ammissione, studia per diventare giornalista all’istituto. Regole ferree, disciplina esemplare, modi impeccabili e grande voglia di apprendere, questo è il clima che si respira al campus. Nulla di meglio per Holly, la quale, a causa del suo travagliato passato, non desidera altro che una vita tranquilla, al contrario della sua compagna di stanza, Elisabeth Townsend, ragazza dal carattere estroverso e con il sorriso perennemente stampato in faccia. Quando, però, il nuovo anno apre i suoi cancelli ai nuovi studenti, l’esistenza di Holly è destinata a sprofondare nell’abisso. La sua vita non sarà mai più la stessa. Cosa sono le voci che sente tutte le notti? A chi appartengo le ombre che scorge nei corridoi del dormitorio? E, soprattutto, perché quando perde il controllo accadono cose inspiegabili? Queste e molte altre sono le domande a cui Holly non riuscirà a dare una risposta. Di certo, non da sola.
Tensione, paura, segreti da svelare, coincidenze inspiegabili. Legami del tutto inaspettati si formeranno, altri si rafforzeranno. Un gioco pericoloso che, lentamente, porterà Holly a scoprire che c’è qualcosa di sinistro nascosto tra le mura di quel college.

*** 
E ora veniamo alla tappa vera e propria del blogtour!!! ^_^ 

N.B.: Le voci non riguardano affatto i volti degli attori. Max Evans, tanto per fare un esempio, non c’entra alcunché col personaggio di Michael Hunter. Così come Oliver Queen non ha nulla a che spartire con Brian Laurence. Tenete, perciò, bene a mente le voci – solo ed esclusivamente quelle – e lasciate stare i personaggi, gli attori e, ovviamente, anche la fisicità dei doppiatori.


«UNDERWORLD» 
LE VOCI DEI PERSONAGGI

Holly Margaret Williams.
Voce associata: Chiara Gioncardi (doppiatrice italiana). Più precisamente, il timbro che utilizza quando doppia Cappuccetto Rosso/Ruby, nel telefilm "Once Upon a Time".

Elisabeth Caroline Tonwsend.
Voce associata: Georgia Lepore (doppiatrice italiana). Più precisamente, il timbro che utilizza quando doppia Lois Lane, nel telefilm "Smallville".

Scarlett Virginia Draft.
Voce associata: Valentina Mari (doppiatrice italiana). Più precisamente, il timbro che utilizza quando doppia la Rachel Gatina, nel telefilm "One Tree Hill".

Michael Wilson Hunter.
Voce associata: Alessandro Quarta (doppiatore italiano). Più precisamente, il timbro che utilizza quando presta la voce a Max Evans (da metà seconda serie in poi, però), nel telefilm "Roswell".

Brian Harrison Laurence.
Voce associata: Riccardo Niseem Onorato (doppiatore italiano). Più precisamente, il timbro che utilizza quando presta la voce ad Oliver Queen, nel telefilm "Smallville"

Alyssa Isabelle Marvel.
Voce associata: Gemma Donati (doppiatrice italiana). Più precisamente, il timbro che utilizza quando doppia la Principessa Aurora nel telefilm "Once Upon A Time".

Melinda Rachel Jones.
Voce associata: Monica Vulcano (doppiatrice italiana). Più precisamente, il timbro che utilizza quando doppia Ivy Sullivan nel telefilm "90210".

Trevor Devis Clancy.
Voce associata: Emiliano Coltorti (doppiatore italiana). Più precisamente, il timbro che utilizza quando doppia Clay Evans nel telefilm "One Tree Hill".

Adrian Joseph Dewayne.
Voce associata: Stefano Billi (doppiatore italiano). Più precisamente, il timbro che utilizza quando doppia Chris Perry/Halliwell, nel telefilm "Streghe".

Samuel Cameron Silver.
Voce associata: Marco Vivio (doppiatore italiano). Più precisamente, il timbro che utilizza quando doppia Clark Kent, nel telefilm "Smallville".

David Henri Thomson.
Voce associata: Andrea Mete (doppiatore italiano). Più precisamente, il timbro che utilizza quando presta la voce a Kyle Kingson/Hunter nel film "Beastly" e John Smith/Daniel Jones nel film "Sono il numero quattro".

Julian Preston Leroy.
Voce associata: Luca Ward (doppiatore italiano). Più precisamente, il timbro che utilizza quando presta la voce a Eric Draven nel film "Il corvo".

Joshua Gregory Carter.
Voce associata: Leonardo Graziano (doppiatore italiano). Più precisamente, il timbro che utilizza quando doppia Cassidy "Beaver" Casablanca, nel telefilm "Veronica Mars".

Adam Philip Johnson.
Voce associata: Fabio Pucci (doppiatore italiano). Più precisamente, una via di mezzo tra il timbro che utilizza quando doppia Rick O'Connell (nel film "La mummia") e Zankou (telefilm "Streghe").


# CURIOSITÀ: Per la voce di Holly ero davvero, davvero combattuta. La scelta la doppiatrice Chiara Gioncardi mi si è presentata guardando il trailer della seconda stagione del telefilm di riferimento (OUAT), su Rai4, nel momento in cui Ruby dice a David (Principe Azzurro): «Questa città sta per andare in mille pezzi.»
Quando ho udito il timbro e tutto il temperamento e la forza che il personaggio imprimeva nella voce, mi sono detta: «Sì, è lei.»

*** 

ESTRATTO DI «UNDERWORLD»
  
Mi voltai di scatto, sentendo pronunciare il mio nome. A parte i tavoli in legno di noce e le lampade verdi, spente, non vidi nessuno. Ingoiai la saliva a fiotti, aumentando il passo. Volevo uscire di lì il più presto possibile.
«Aspetta, devo solo parlarti!» Ringhiò la voce alle mie spalle, come se il proprietario di essa fosse stato a meno di una spanna dalle mie orecchie.
Mi cadde tutto di mano, e tornai a guardarmi indietro.
«Chi c’è?» domandai, urlando, e la mia voce riecheggiò in un’eco assordante.
A quel punto tremai.
Com’era possibile che in una stanza chiusa, piuttosto piccola e, soprattutto, piena zeppa di oggetti, ci fosse l’eco? Percepii il mio respiro farsi affannoso, il cuore battere all’impazzata e la saliva seccarsi nella mia gola. Il buio quasi totale non aiutava granché la mia visuale, anzi. Mi terrorizzava ancora di più.
Decisi che sarei tornata a recuperare il mio articolo un’altra volta. Scattai indietro e andai a sbattere contro la porta chiusa a chiave.
Chiusa a chiave.
Era impossibile! Perché chiudere la biblioteca, sapendo che c’era qualcuno ancora lì dentro? Avevo spento la luce, certo, ma solo dopo aver raccattato le mie cose. Inoltre, era accaduto neanche cinque minuti prima.
Continuai a torcere la maniglia, sperando di vederla spalancarsi. Non accadde nulla di tutto questo.

*** 

Dopo aver letto l'estratto, e aver letto delle voci sono super curiosa  di leggere il libro *__* 
Purtroppo la mia tappa è finita ma non per voi che vi aspettano "Coffee and Books" e "La fenice books"!!! Buon proseguimento :*)

3 commenti:

Giada Renzetti ha detto...

Che voci. Hai fatto un ottimo lavoro

Samantha M. Swatt ha detto...

Grazie a Debora per l'ospitata! :D
Mi raccomando, quando e se lo leggerai aspetto il tuo parere ;)

Giada Renzetti ha detto...

Certamente =)