martedì 24 giugno 2014

Recensioni: "Cercasi colf. Pagamento metà in contanti, metà in natura" di AnarchiColf AnoniMa - "Segreti di una notte d'estate" di Lisa Kleypas - "Cercami ancora" di Emma Chase

Buona sera cari lettori ^^ non so perchè ma da ieri blogger oggi ha deciso che non mi farà vedere gli aggiornamenti dei vostri nuovi post nei blog -_-" succede anche a voi o solo il mio fa i capricci???
Questa settimana ancora tante nuove letture, tutte molte belle... Ve ne propongo qualcuna adatta alla spiaggia o comunque nei vostri momenti di relax estivi, dovunque essi siano ;P

Cercasi colf. Pagamento metà in contanti, metà in natura
di AnarchiColf AnoniMa

Editore: Narcissus
Pagine: 76
Prezzo: 3,99€ ebook - 9,90€ cartaceo

Voto: 4/5


Trama:  In cosa consisterà mai il lavoro di colf? Se pensate sia fare le pulizie, riassettare la casa dei padroni, stirare e magari, secondo necessità, preparare un piatto di pasta o la merenda beh... allora vi sbagliate, ma alla stragrandissima...
In questo libro sono raccolte le tragicomiche avventure di due amiche durante la loro carriera colfistica, celate sotto lo pseudonimo di AnarchiColf AnoniMa "per evitare mortali ritorsioni", che si definiscono “ragazze quarantenni, educate e amanti del sapone”, e che avendo generato due figlie “una a testa per carità” fanno l’unico lavoro che le mamme single del terzo millennio riescono a fare, per conciliare gli orari di lavoro con gli impegni delle figlie: le colf!
Un esilarante manuale con suggerimenti, idee e consigli al fulmicotone, ottimo sia per le aspiranti colf sia per gli aspiranti padroni (o anche solo per aspiranti bontemponi).
Tra i vari spassosi capitoli, anche uno dedicato agli annunci di offerte di lavoro per colf, contenente anche lo special guest: “Cercasi colf. Pagamento metà in contanti, metà in natura”.
Ricordatevi: le colf hanno sempre il ferro (da stiro) dalla parte del manico e farle innervosire a volte possono essere “casi” amari.

Recensione

L'unica pecca di questo libricino è la lunghezza... perchè le risate purtroppo finiscono troppo presto!
Due mamma, due donne come tante.. sono costrette per arrivare a fine mese o meglio ancora per sopravvivere a fare le colf o volgarmente le donne delle pulizie nelle case di persone che sono troppo pigre, troppo ricche, troppo rompi palle per usare le manine e pulire, come se fosse un'abominio -_-"

Con simpatia e allegria le AnarchiColf AnoniMa ci regalano un pezzettino di quelle che molte donne devono fare per vivere in questo paese che ogni giorno cala sempre più a picco... 
Con ironia ci raccontano le loro disavventure con vari "datori di lavoro" uno più matto dell'altro, che non sanno cosa cercano da ste povere donne (le avranno scambiate per robot?!!) e delle piccole chicche di vari annunci in cui si cerca una colf.... Bè lasciatemi dire che ho riso dalla prima all'ultima pagina tanto che mi è venuto il mal di pancia!
Purtroppo ecco noi ma anche le scrittrici la buttano sul ridere, ma se ci fermiamo un attimo a pensare a cosa devono passare, a quanti rospi devono ingoiare, ai sacrifici che devono fare, ma sopratutto alla santa pazienza per potersi guadagnare a volte veramente due spicci, ci si dovrebbe mettere a piangere.
Comunque è un libro che vi consiglio vivamente di leggere, perchè è perfetto per godersi a pieno un pomeriggio al mare!! ^_^

*** *** ***

Segreti di una notte d'estate
di Lisa Kleypas

Editore: Leggereditore
Pagine: 349
Prezzo: 10,00€

Voto: 4/5


Trama: Annabelle, Lillian, Evie e Daisy sono quattro giovani donne piene di speranze, sogni e timori, stanche di aspettare che l’uomo della loro vita venga a cercarle: l’amicizia le renderà più audaci e intraprendenti, e d’ora in poi si aiuteranno l’una con l’altra. Annabelle è affascinante e colta, di nobili origini, ma senza dote. E solo nelle fiabe i principi sposano le povere fanciulle, lo sa bene. Ma il suo algido orgoglio le impedisce di accettare il corteggiamento di Simon Hunt, ricco borghese e impetuoso seduttore, ben diverso dagli aristocratici che vorrebbe accalappiare. Almeno fino a quando lui non le ruba un bacio che non riesce più a dimenticare… Così inizia tra i due un gioco di seduzione e desiderio, fino a quando la mossa più imprevista di tutte, l’amore, li lascerà senza fiato.

Recensione

Cambiamo argomento è passiamo a una lettura per tutte le fanciulle sognatrici e romantiche che amano sopratutto Lisa Kleypas come la sottoscritta che ormai ne è drogata ;p

Annabelle ormai è già bella che zitella per la sua età; la famiglia è ridotta sul lastrico e l'unica soluzione è trovare al più presto un marito, qualunque esso sia, basta che sia in possesso di dote, titolo e un minimo di decenza fisica insomma!
A una dell'ennesima serata che passa a fare da tappezzeria mentre gli altri ballano, attacca bottone con altre 3 giovani donne ovvero le sorelle Bowman Lillian e Daisy e la timida Evie che come lei riscaldano la sedia e tra una chiacchiera e un'altra scoprono di avere un obiettivo in comune: "trovare un marito!" e perchè non far gioco di squadra ed aiutarsi a vicenda in questa caccia?!
Questa faccenda ha richiesto una sana dose di risate, malintesi, corteggiamenti, proposte non proprio signorili ^_- frecciatine, baci incandescenti e chi più ne ha ne metta con il lieto fine d'obbligo!

Questo è il primo libro della serie dedicata a queste 4 donne e devo dire però che ho apprezzato di più Accadde in autunno (QUI Recensione) che è il secondo ed è dedicato a Lillian Bowman non perchè questo sia scritto male o la storia non prenda ma perchè nel secondo Lillian mi ha fatto collassare dalle risate oltre che Marcus Lord Westcliff mi è piaciuto molto di più di Simon Hunt, diciamo che i miei ormoni hanno gradito di più Marcus ahahhahahahaha ;p ma ciò non toglie che questo libro ve lo stra stra consiglio sopratutto per sotto l'ombrellone!!!!!! Ora passerò al secondo vediamo se Evie mi saprà lasciare altrettanto soddisfatta come le sue due coetanee :)

*** *** ***

Cercami ancora #2
di Emma Chase

Editore: Newton Compton
Pagine: 320
Prezzo: 9,90€

Voto: 4.5/5

Trama: L’impenitente casanova Drew Evans ha fatto impazzire le lettrici. Ora è il momento di ascoltare la storia da un altro punto di vista: quello della sua preda Kate.

Innamorarsi è facile, ma restare insieme lo è un po’ meno. Possono esserci guai anche in paradiso e, a sentire Kate, questo è il motivo per cui lei e Drew, dopo uno scoppiettante inizio, si trovano a dover “rinegoziare” la loro relazione. Al mondo ci sono due tipi di persone: quelle che osservano e quelle che partono all’attacco. Kate è sempre stata un’osservatrice, una che pianifica, che agisce con prudenza. Ma da quando ha conosciuto Drew Evans tutto è cambiato. Lui si è dimostrato così deciso e sicuro di sé… e soprattutto della sua scelta, di Kate. Pensavate che lei e Drew sarebbero andati mano nella mano incontro a un romantico futuro? Be’, lo pensava anche Kate. Invece adesso si trova a dover fare una scelta, la più importante della sua vita. Drew ha cercato di decidere per entrambi, ma non è nello stile di Kate lasciarsi dominare. Così è tornata a casa sua, da sola. O quasi… Dopo due anni dalla fine del primo romanzo, Kate è giunta a una conclusione: qualche volta si deve tornare al punto di partenza per poter andare avanti, perché le cattive abitudini sono dure a morire…

Recensione

Vi prego leggete anche voi questa serie e ditemi che anche voi vi siete soffocate dalla troppe risate, perchè io ho riso da morire che mo mi sfiatavo nel tentativo di non ridere in mezzo alle persone, che sembravo una scema!
Kate e Drew sempre in prima linea, sempre loro solo che come ogni coppia anche loro hanno i loro bassi, anche se lo fanno in grande stile alla Drew! 

Non mi va di raccontarvi la trama sopratutto perchè spoilerei non solo il primo libro (QUI Recensione) ma vi toglierei il gusto di scoprire cosa succede in questo.. e credetemi ne vale la pena già solo leggendo la prima pagina capirete che il libro andrà da se. Devo essere sincera però ci sono stati 2 momenti o 3 in cui avrei preso a palate sui denti Kate e una volta le avrei date di santa ragione a Drew e tutto per la poca comunicazione tra i due che si scambiano frasi a mezza bocca che poi vengono equivocate le risposte... ma va bè non mi dilungo oltre ;p

Che dirvi... Il punto di vista di Kate ha reso per quel che mi riguarda, certo un pochino mi mancavano i pensieri scemi di Drew ma Kate non è una che annoia... no signore mie! XD Perciò se non lo avete ancora fatto procuratevi "Cercami ancora" e "Non cercarmi mai più" piazzatevi sotto l'ombrellone (magari con poca gente intorno...) e fatevi tante belle risate che fanno bene alla salute e all'umore!!!!!

4 commenti:

Sguattere Dispettose ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
AnarchiColf ha detto...

Gentile Debora,
grazie mille della recensione sul nostro libro, che ti ha fatto ridere ma anche riflettere (ne hai colto appieno lo spirito esplicito e implicito)!
Un caro saluto e a presto.
Buona giornata.
AnarchiColf AnoniMa.

..Mary.. ha detto...

Ho letto il primo e mi è piaciuto davvero tanto!!!
Mi sono fatta tante risate, però se ci penso non c'è tanto da ridere. La realtà è questa e ci sono tanti datori di lavoro del genere purtroppo attraversiamo un momento di crisi e quindi ci tocca stringere i denti. Comunque rimane un libro molto divertente!!

Lady Debora ha detto...

Hai ragione Mary purtroppo mettici il fatto di essere stronze e tirchie poi mettici che lo fanno a posta perché c'è la crisi e si pensano pure che gli stanno facendo un favore a fargli pulire le loro case cOme se non le colf non vedono l'ora di farlo..... stiamo precisi -_-"