lunedì 29 aprile 2013

Recensione: Pioggia di stelle

Quando leggo uno di questi libri mi ricordo il perchè io odi i libri con più storie...

Titolo: Pioggia di stelle
Autore: Emma Richmond, Emma Darcy
Editore: Harmony
-Formato ebook-

TramaLA ROSA ROSSA - Emma Richmond 
Il miliardario Garde Chevenay ha appena acquistato un'antica abbazia. Anche una notizia all'apparenza così insignificante fa scalpore quando c'è di mezzo una personalità della sua fama, e per la rossa Sorrel è una specie di segno del destino. Lei è un architetto di giardini, alla ricerca di un lavoro da quando un cliente, per vendicarsi di essere stato respinto, le ha rovinato la reputazione accusandola di furto. Così, preso il coraggio a due mani, Sorrel va da Garde per offrirsi di sistemare il parco della sua nuova proprietà. 
IL GIOIELLO PIÙ PREZIOSO - Emma Darcy 
Non è solo una questione di bellezza estetica o di fiuto per gli affari. Jared King, ricchissimo magnate del mondo dorato dei gioielli, ha visto nella collana che la sua segretaria indossa qualcosa di davvero unico. Così va a cercare l'artista che l'ha forgiata al mercatino dove vende le sue creazioni e scopre che anche Christabel Valdez è unica. Affascinato, Jared le offre un contratto come disegnatrice per la sua azienda e lei accetta ma ad una condizione: deve essere libera di scomparire senza preavviso.

Recensione

Il primo libro mi è piaciuto abbastanza anche se avrei voluto che fosse un po' più lungo, però l'ho trovato ben fatto. Non c'è il solito milionario che appena vede la protagonista cade ai suoi piedi, il suo cervello si sfritta e non capisce più niente quando la vede... ma è un amore che nasce con la conoscenza, con la reciproca fiducia che si viene a creare quando due persone si incontrano e parlano di loro stessi. E nonostante l'amore fino alla fine il nostro Garde Chevenay rimane sempre se stesso solo che finalmente riuscirà a far entrare nella sua vita una donna e a lasciarsi andare.
La storia è ben scritta, la trama è ben articolata e i personaggi mi sono piaciuti, sono entrambi forti, indipendenti. 

Nel secondo casca l'asino! Ho trovato snervante la protagonista, così come lui.. Non so forse fondamentalmente non sono malvagi, ma a pelle mi davano il prurito!
Jared King è il solito uomo ricco, che quando vuole qualcosa se lo prende e pensa di saperne più di tutti  e bla bla bla.. 
La storia l'ho trovata scialba e vuota. Fino alla fine la faranno lunga sul passato di lei, insomma il solito allunga brodo. Lei pensa sempre le stesse cose, lui pure mai che ci fossero batture diverse, pensieri vari, no tutto uguale solo messe in pagine diverse, per tutto il libro.
Per quanto mi riguarda le 2 stelline sono per il primo racconto che mi è piaciuto ^_^

Voto: 2/5

4 commenti:

Miriam Rizzo ha detto...

Regalino per te :) http://lepassionidibrully.blogspot.it/2013/05/secondo-premio-liebster.html

Lady Debora ha detto...

Grazie Miriam *_____*

..Mary.. ha detto...

Non avevo mai sentito parlare di questo libro, magari gli darò una possibilità, almeno al primo!!!!!

Jerry ha detto...

Debora ho pensato di premiarti come Versatile Blogger:
http://librinpantofole.blogspot.it/2013/05/the-versatile-blogger.html