mercoledì 10 luglio 2013

I miei acquisti #70

Giornooo, dopo la giornataccia di ieri in cui ho discusso con la titolare del centro estetico in cui stavo in prova ed essermene andata (e poi mi domando perchè le persone matte e con problemi di personalità le vada a prendere tutte io -_-" perchè mondo crudele perchèèè???!!!) torno con la puntata degli acquisti! ^_^

Uno l'ho preso a metà del prezzo di copertina in una bancarella al mare e i 0,99€ li ho presi quando sono andata alla Mondadori a comprare il Kobo... ^^


*** *** ***

L'orribile karma della formica di David Safier

Kim Lange sa benissimo di essere un'arrivista disposta, per la carriera, a sacrificare tutto, marito e figlia compresi. D'altra parte, così facendo, è arrivata a condurre il più noto talk-show televisivo di Berlino ed è all'apice del successo. Ma il destino è sempre in agguato, ed ecco che un assurdo incidente pone fine alla sua vita. O no? Kim non si sta divertendo per niente: ha preso una gran botta in testa e le sembra di sprofondare in un immenso buco nero. Quando riemerge dal blackout, si sente strana, il suo corpo non è quello di sempre, ha una testa gigantesca... un addome assurdo... sei gambe... Orrore! È diventata una formica! La sua vita mal spesa deve essere espiata, e questa è la punizione. Per di più, con i suoi nuovi occhietti da insetto, finisce nel giardino della sua ex casa, dove assiste impotente alle manovre della ex migliore amica che gira attorno, smorfiosa, al suo ex marito. Ora, per la ex Kim, c'è un solo modo per correre ai ripari: rimontare al più presto nella scala delle reincarnazioni per tentare la difficile risalita da insetto a essere umano. Ma la strada purtroppo è lunga, e non c'è più molto tempo. Attraverso quante altre orribili forme animali dovrà passare? Molte: da porcellino d'India a verme, da scoiattolo a vitello, fino a rinascere in una docile cagnetta, e in ciascuna di queste reincarnazioni verrà messa alla prova per dimostrare che il suo sciagurato cattivo carattere è cambiato.

 Lo strano caso del Dr. Kekyll e Mr. Hyde di Stevenson

Esplicita metafora della lotta fra il bene e il male, "Lo strano caso del Dr. Jekyll e Mr. Hyde" è soprattutto un attacco diretto contro la repressiva e puritana letteratura inglese del periodo vittoriano. Il Dr. Jekyll, uomo retto, onesto, generoso, decisamente "positivo" e Mr. Hyde, crudele, vizioso, violento, sono due caratteri universali. L'indagine psicologica di Stevenson si spinge oltre: Jekyll fragile, incerto, drammaticamente lacerato fra impulsi contrastanti è costretto a celare quegli istinti che Hyde soddisfa in modo macroscopico.
Cuore di cane di Michail Bulgakov

Il geniale scienziato sovietico professor Preobrazenskij ha fatto una scoperta meravigliosa: grazie a uno speciale siero di sua invenzione qualsiasi animale può essere trasformato in un essere umano. Il suo esperimento apparentemente ha un esito positivo, ma l'animale prescelto, un povero cane randagio, conserva, anche sotto la forma umana, tutta la sua natura canina, e questo causerà una serie di gravi problemi al professore.
I dolori del giovane Werther di Goethe

I dolori del giovane Werther è il più famoso romanzo d'amore della letteratura tedesca. In forma epistolare rispecchia la storia vera dell'innamoramento del giovane Goethe per Lotte Buff, riplasmata nell'amore impossibile e infelice tra Werther e Carlotta, che diventerà moglie fedele di Alberto. Ma il Werther rappresenta molto di più. Un'opera romantica, religiosa, filosofica, sociale, e persino politica; un documento letterario ma anche morale sulla borghesia in Germania, pochi anni prima dello scoppio della Rivoluzione francese.


*** Ebook ***

Dal primo istante di Mhairi McFarlane

Rachel e Ben. Ben e Rachel. Inseparabili dal loro primo incontro. Complici, amici. Forse qualcosa di più. Ma sembrano destinati a incontrarsi sempre nel momento sbagliato: quando erano all'università, lei stava con un altro. Poi il destino aveva preso una piega diversa. Per dieci anni non si sono più visti. Eppure, quando in un giorno di pioggia vanno a sbattere l'uno contro l'altra, è come se tutto quello che entrambi hanno cercato di dimenticare tornasse prepotentemente a galla. Anche adesso che hanno trent'anni e una vita da adulti (lei è giornalista, lui avvocato), ritrovano in un attimo quella sintonia che già all'università era molto più di una grande amicizia. C'è solo un piccolo problema: ora è Ben a essere sposato. Questo nuovo incontro costringerà entrambi a fare i conti col passato e soprattutto con le loro paure. Può il vero amore bussare alla porta una seconda volta?

Ricordati di essere felice di Christine Orban

Marie ha quattordici anni e vive nel paese dei fiori d'arancio, degli hammam, del the alla menta e delle spezie: il Marocco. Ha una vita tranquilla a Fédala, una città di mare dove non succede mai niente, c'è sempre il sole, fa sempre caldo e il mare è sempre azzurro. Le sue giornate si dividono tra la scuola e i pomeriggi in spiaggia con la sua migliore amica Sofia, e il fidanzatino Bobby. Marie si annoia, la sua paura più grande è diventare come la mamma: una donna all'antica, senza brio né desideri, un po' grigia, almeno così appare a lei. Soprattutto a confronto con Fifi, la cugina della mamma. Fifi torna a Fédala solo d'estate, perché vive in Francia. Quando sbarca all'aeroporto, colorata dalla testa ai piedi, a Marie sembra che sia tutta Parigi ad arrivare. L'eldorado dei tacchi a spillo, dei saldi riservati, dei locali aperti a tutte le ore e della Tour Eiffel in trasferta marocchina. "La vita ha senso solo se sei magra e vivi a Parigi" le ripete Fifi, e Marie si vede già proiettata nella città delle occasioni. Ma quando si trasferisce lì per studiare, si rende conto che le cose non stanno esattamente come Fifi le racconta. Tra feste, corteggiamenti, disillusioni, Marie impara il vero significato dell'amicizia e dell'amore. E capisce che la felicità è come quegli oggetti semplici della cui mancanza ci accorgiamo solo quando li abbiamo persi.

Il club dello shopping di Carmen Reid

Nel suo lavoro di personal shopper per un raffinato negozio di abbigliamento londinese, Annie Valentine si occupa di trasformare e reinventare l’immagine dei propri clienti dalla testa ai piedi. Dinamica, vivace e divertente, Annie risolve qualsiasi problema ed è in grado di soddisfare chiunque… eccetto se stessa. Infatti, nonostante sia un’impegnatissima madre single in carriera che deve gestire, oltre al lavoro, l’irascibile figlia adolescente Lana e il timido e problematico Owen, Annie percepisce un vuoto nel suo guardaroba, pardon, nella sua vita: le manca un uomo. Ma trovare il partner perfetto non è certo come comprare un paio di scarpe! Annie sa scegliere con sicurezza l’abito per ogni occasione, ma non l’uomo con cui condividere la propria vita. Conviene optare per il classico intramontabile che non passa mai di moda o è meglio osare qualcosa di diverso pescando dalla nuova collezione primavera-estate? E se per una volta, solo per questa volta, l’articolo più adatto si trovasse proprio nel reparto dei saldi?

Voi invece che avete preso??

8 commenti:

Elena ha detto...

Ho preso anch'io Lo strano caso del Dr. Kekyll e Mr. Hyde ma devo ancora leggerlo ^^ Questa settimana ho preso Cercando Alaska e Il confine di un attimo.

Lady Debora ha detto...

*__* cervando Alaska l'ho dovuto prendere in ebook perchè qui da me sembra non esistere, e Il confine di un attimo pure in ebook, ma se mi piace lo prenderò anche cartaceo... ^^
Lo strano caso di Dr. Jekyll e Mr. Hyde l'ho sto leggendo ma non mi piace per niente -_-" molto noioso, mi aspettavo altro! che delusione...

valeottantadue ha detto...

bellissime entrate..devo prendere anch'io Lo strano caso del Dr. Kekyll e Mr. Hyde a 0.99...mi era piaciuto tantissimo..letto al liceo;)

Lady Debora ha detto...

A me non ha fatto impazzire molto, l'ho finito giusto perchè era piccolo e lo avevo iniziato, però non so mi ha lasciata insoddisfatta ^^

Sophie ha detto...

Anch'io vorrei prendere "Il dottor Jekyll e Mr Hide".. è uno dei pochissimi classici del gotico che ancora mi mancano! :)

..Mary.. ha detto...

Io ho preso "Dal primo istante di Mhairi McFarlane" però sono ancora un pò indecisa!!!

Lady Debora ha detto...

Io l'ho preso in ebook nell'indecisione ;p

..Mary.. ha detto...

Anche io :)