giovedì 25 luglio 2013

Recensione: Lo strano casi del Dr. Jekyll e Mr. Hyde di Robert Louis Stevenson


Titolo: Lo strano caso del Dr. Jekyll e Mr. Hyde
Autore: Robert Louis Stevenson
Editore: Newton Compton
Pagine: 123
Prezzo: 0,99€

Trama: Non potrebbero essere più diversi il pacifico dottor Jekyll, stimato medico londinese, e il malvagio Mr. Hyde, creatura mossa dagli istinti.
Eppure sono la stessa persona: quando il dottore prova su se stesso una pozione di sua creazione, scatena la parte oscura che si cela nel suo animo. L’opera più celebre di Robert Louis Stevenson dopo L’isola del tesoro è un pilastro dell’iconografia popolare, uno dei capolavori della letteratura mondiale, un’esplicita metafora dell’eterna lotta tra il bene e il male. L’onesto Jekyll è fragile, incerto, drammaticamente lacerato tra impulsi contrastanti: istinti che solo il crudele e vizioso Hyde può soddisfare, senza freni o esitazioni.

Recensione

Molti storceranno il naso davanti a una recensione negativa di un classico, che non ne ho capito a pieno il suo significato e bla bla bla... ma fatto sta che io alla 4 pagina già volevo bruciare il libro!
Mi aspettavo chissà che da questo libro, sinceramente non saprei neanche io, pensavo che la storia fosse diversa, mi aspettavo che avremmo seguito in prima persona le circostanze che hanno spinto Jekyll a creare la formula per far uscire fuori la parte che ha sempre soffocato di lui, che avremmo vissuto le sue sensazioni, emozioni, cosa faceva, cosa pensava, e invece ci troviamo davanti a sproloqui infiniti di Utterson, che dite quello che volete ma a me stava proprio sulle scatole in una maniera indescrivibile che avrei voluto che Mr. Hyde lo facesse fuori appena incontrato! 

Mi ha annoiato, deluso, l'ho letto solo perchè mi sono detta che erano 123 pagine, che sono state le più lunghe della mia vita, ho letto I pilastri della terra di Ken Follett in una settimana e le pagine mi scorrevano via che era una meraviglia, qua sembravano ricrescere come la pasta durante la cottura ;_; volevo tagliarmi le vene!
La trama dice abbastanza del libro, e non mi sento di dover aggiungere altro se non che per me questo libro può restare pacificamente nella libreria fino alla fine della mia vita ^^

Voto: 1/5


Frase dal libro

-Ho osservato che quando avevo le sembianze di Edward Hyde nessuno poteva avvicinarmi senza una visibile, istantanea diffidenza fisica. Questo, presumo, accadeva perchè tutti gli esseri umani con cui venivamo a contatto sono un miscuglio di bene e male: mentre Edward Hyde, solo fra tutta l'umanità, era puro male.

4 commenti:

valeottantadue ha detto...

io invece l'ho apprezzato, forse prchè un classico e l'ho letto per dovere e quindi mi aspettavo un qualcosa di più noioso..vai a sapere...

Lady Debora ha detto...

Vedi un po' ^_^ per me averlo letto una volta è già stata tanto :) per fortuna che l'ho pagato 0,99€ almeno non ho il rimorso di averci speso troppo ;p

Clody ha detto...

oh che peccato!!!
io ho comprato questo libro proprio qualche giorno fa... sono curiosa di scoprire che effetto mi farà...

Lady Debora ha detto...

Spero che a te piaccia ^_^