martedì 22 aprile 2014

I miei acquisti #97

Buon pomeriggio cari, come è andata la vostra Pasqua e pasquetta? Mangiato tante cose buone?? Io praticamente potevo rotolare invece di camminare per quanto ho mangiato XD

Purtroppo ho letto poco giusto la sera, ma in compenso ho comprato 3 libri scontati ognuno del 25% in una libreria che stava liquidando tutto *_* Ecco qui il mio bottino..

Il principe perduto di Jennifer A. Nielsen

Tra false identità, la competizione per il trono (e per la vita), la promessa di risvolti romantici e l’ambientazione fantasy, un romanzo in cui prevalgono l’avventura, l’azione e i dialoghi, con personaggi perfettamente caratterizzati e un ritmo narrativo che trascina il lettore fino all'ultima pagina, senza perdere un colpo. Sage, scaltrissimo orfano di strada, viene reclutato insieme ad altri due ragazzi da Conner, un nobile che vuole formarli a immagine e somiglianza del principe Jaron, rapito dai pirati e presumibilmente morto da tempo. La famiglia reale è stata assassinata e, prima che qualche reggente possa avanzare la pretesa del trono, Conner è deciso a presentarsi a corte con un sosia del principe perduto. Ha solo due settimane per far diventare i tre ragazzi colti, educati e abili con la spada come un principe. Poi ne sceglierà uno. Gli altri due saranno solo scomodi testimoni.

Il ritorno di Diana Gabaldon #3

Nell'Amuleto d'ambra Claire Randall, viaggiatrice nel tempo e nello spazio, aveva cominciato a spiegare una difficile verità alla figlia Brianna; negli anni in cui tutti la credevano dispersa, fra il 1945 e il 1046, era in realtà precipitata attraverso il magico cerchio di pietre di Craigh na Dun, nella Scozia del Settecento, dove si era perdutamente innamorata del nobile James Fraser. In un susseguirsi di avventure palpitanti, tra i campi di battaglia e manieri misteriosi, i due amanti consumano la loro ardente passione, consapevoli che Claire, prima o poi, si sarebbe ritrovata di fronte a una difficile e dolorosa decisione: seguire il suo uomo perdendosi definitivamente nel passato, o tornare a un presente che ormai non le appartiene più, con la sola speranza di portare con sé una traccia del suo amato...
Sullo sfondo di una Scozia settecentesca magica ed evocativa, Diana Gabaldon ci regala un romanzo intenso e appassionante che offre immagini suggestive di un passato lontano visto attraverso lo sguardo di una donna del ventesimo secolo.

Il cerchio di pietre di Diana Gabaldon #4

Stati Uniti 1968. Sono trascorsi più di vent'anni da quel giorno in cui, attraverso il magico cerchio di pietre di Craigh na Dun, in Scozia, Claire Randall fu catapultata nelle Highlands del 1743. Vent'anni da quando ha dovuto separarsi dal suo Jamie, il nobile giacomita di cui si era follemente innamorata, per ritornare nel Ventesimo secolo con la figlia nata dal loro amore, Brianna. Claire non ha mai rivelato a Brianna il suo segreto, ma è giunto il momento della verità. Così questa volta non sarà sola ad attraversare nuovamente la porta sul passato e andare in cerca del suo dimenticato sposo. Ma sono tanti gli interrogativi che la lacerano: Jamie l'ama ancora? O si è risposato? E che cosa avrà detto ai famigliari sulla sua scomparsa?

*** *** *** 

Mi sa che ad aprile riprenderò in mano questa serie!! Mi è venuta una voglia assurda di rileggere il primo "La straniera" ed andare finalmente avanti!!! *_* Non vedo l'ora!!
E voi l'avete letta?? 
Comunque che avete comprato di bello questa settimana?? Vi è entrato qualche regalino?

2 commenti:

Dreaming Fantasy ha detto...

Ho i primi due libri della serie della Gabaldon ** ho la straniera e l'amuleto d'ambra! se mi piacciono mi toccherà comprare tutti gli altri D:

Lady Debora ha detto...

Io ho letto solo il primo e lo trovai carino, ora che ne ho altri 3 a portata di mano è ora che la riprendi finalmente ;p