martedì 1 aprile 2014

Project ten books... fine! + I miei acquisti #94

Buona sera carissimi... mi scuso per la mia latitanza ma non ci sono stata mai neanche per dormire O.o tanto che mamma per scherzare mi ha chiesto se poteva affittare la mia camera a qualche studente visto che non ci sono mai -_-" però spero di essere tornata quotidianamente con le recensioni ed altro perchè mi manca scrivere e sono in super arretrato con le recensioni TT.TT il che mi preoccupa visto che sono arrivata a quota 24... non c'è la farò mai ç_ç

Passiamo hai 2 acquisti bellissimi (per me ;p) che ho fatto... Il primo l'ho trovato per caso al supermercato e lo volevo da tantissimo e non potevo far scappare l'edizione economica per giunta in cartonato con sovra copertina a 8,41€ grazie allo sconto fisso che applicano!
E poi l'altro l'ho scoperto grazie a un blog che seguo che purtroppo non ricordo quale, che ne pubblicizzava l'uscita con Oggi (che potete ancora trovare se vi interessa!!!!!) e secondo voi potevo lasciarmelo sfuggire quando ogni volta che vedo un libro di Isabel Allende su uno scaffale mi riprometto di comprarne uno prima o poi?? No certo che no!!!!!! Ma quanto è bella la cover????
Comunque se siete anche voi interessati, vi anticipo che le uscite totali saranno 18.. una per ogni settimana al costo di 7,90€+ il prezzo del giornale..
"D'amore e ombra" è la prima uscita a 5,90€+prezzo della rivista e mi pare che in totale è 7,90€ con la rivista Oggi!!! 
Se vi interessano vi posso riportare le date e i titoli che io me li sono appuntata su un foglio....


D'amore e ombra di Isabel Allende

Sullo sfondo dell’inquieto scenario della società cilena, il sorgere di un amore tra due giovani giornalisti impegnati in una pericolosa indagine. Evangelina, una ragazza dalle facoltà medianiche, sparisce all’improvviso sequestrata dalla polizia. I due giovani si mettono alla sua ricerca, percorrendo una triste trafila che li porta dai commissariati alle carceri, dalla morgue ai campi di concentramento, mentre l’incubo della dittatura si fa sempre più incombente. Nell’appassionata descrizione della crescita sentimentale ed etica dei due giovani, dietro cui si cela una vicenda collettiva dura e drammatica, e nella perfetta costruzione di una trama che si fa via via sempre più avvincente, Isabel Allende dispiega ancora una volta le grandi doti di narratrice che hanno fatto de La casa degli spiriti un bestseller mondiale.

Finché le stelle saranno in cielo di Kristin Harmel

Da sempre Rose, nell'attimo che precede la sera, alza lo sguardo a cercare la prima stella del crepuscolo. È quella stella, anche ora che la sua memoria sta svanendo, a permetterle di ricordare chi è e da dove viene. La riporta alle sue vere radici, ai suoi diciassette anni, in una pasticceria sulla rive della Senna. Il suo è un passato che nessuno conosce, nemmeno la sua amatissima nipote Hope. Ma adesso, prima che sia troppo tardi, è venuto il tempo di dar voce al suo ultimo desiderio: ritrovare la sua vera famiglia, a Parigi. E, dopo settanta lunghi anni, di mantenere una promessa. Rose affida questo compito alla giovane Hope, che non ha nulla in mano se non un elenco di nomi e una ricetta: quella dei dolci dal sapore unico e inconfondibile che da anni prepara nella pasticceria che ha ereditato da Rose a Cape Cod. Ma prima di affidarle la sua memoria e la sua promessa, Rose lascia a Hope qualcosa di inatteso confessandole le proprie origini: non è cattolica, come credeva la nipote, ma ebrea. Ed è sopravvissuta all'Olocausto. Hope è sconvolta ma determinata: conosceva l'Olocausto solo attraverso i libri, e mai avrebbe pensato che sua nonna fosse una delle vittime scampate all'eccidio. Per questo, per dare un senso anche al proprio passato, Hope parte per Parigi. Perché è nei vicoli tra Place des Vosges, la sinagoga e la moschea che è nata la promessa di Rose, una promessa che avrà vita finché le stelle saranno in cielo. Sarà proprio lo sguardo curioso e appassionato della giovane Hope a svelarne il segreto fatto d'amore, di vite spezzate e soprattutto – come indica anche il suo stesso nome – di speranza. E a rivelare anche al lettore un segreto ancora più misterioso, una luce inattesa negli anni bui dell'Olocausto, un evento tanto storicamente accertato quanto poco conosciuto, che tuttavia ha salvato dall'orrore le vite di molte persone.

*** *** *** 

Dopo gli acquisti passiamo a un altro argomento... il project!
Mi ero imposta di leggere 16 libri (uno era una novella).. ma mi sono stufata e poi ci sono troppe uscite che devo assolutamente prendere tipo la collana qui sopra e sinceramente uff uff sono stata brava ho letto 11 libri e tecnicamente senza la mia aggiunta di 5 libri che ho fatto in seguito l'ho concluso perciò.. "ciao project ci vediamo al prossimo!!!" ;p e torno finalmente a essere una lettrice sconsiderata che spende i suoi scarsissimi soldi per taaaanti libri yeah!!!!

E voi che cosa avete comprato di bello??? 

4 commenti:

Dreaming Fantasy ha detto...

Mi ispira molto quello della Allende, sapevo che la rivista proponeva il libro.. però non so se è proprio il mio genere.. che dilemma! D:

claudina ha detto...

Che bello i libri di Allende in Edicola... di Oggi mi può fregare di meno ma i libri *_*
Va beh dai per il project, io non l'ho mai fatto perchè sì, è utile, ma io non riuscirei proprio a prefiggermi delle letture. Spesso il mercoledì col www dico quale sarà la mia prossima lettura e nel giro di una giornata cambio idea quindi vedi tu.... Lo sai che del libro Finchè le stelle saranno in cielo ho pubblicato le cover dei vari paesi venerdì? Che coincidenza....

Lady Debora ha detto...

@Dreaming fantasy: anche io ho avuto lo stesso dilemma però in giro ho letto solo recensioni positivissime che mi è venuta la curiosità... purtroppo è un salto nel buio ;p almeno ha una bella copertina XD

@Claudina: serio cla? mi devo essere persa il post >.> uff uff
Anche a me di oggi non importa infatti le riviste le regalo sempre a mia nonna ahaahah purtroppo anche io sono spesso indecisa e ho cambiato 2 libro in questo project però qualche libro lo devo smaltire perchè la catasta tra ebook e cartacei sta diventando enorme T.T

..Mary.. ha detto...

DIciamo che mi attira "Finchè le stelle non saranno in cielo" però non da dire "lo devo avere assolutamente". Lo so sono strana..ahaha