giovedì 31 gennaio 2013

Chi ben comincia... #14

Buon giornoooo carissimi scusate l'assenza ma sono stata senza internet... volevo dirvi due cosette ^^ allora la prima: oggi è l'ultimo giorno per partecipare al giveaway fino a mezzanotte.. Qui il post per partecipare
Poi mi volevo scusare con gli autori che stanno aspettando le recensioni >.< ma il mio e-reader sta facendo i capricci appena lo spengo non mi si riaccende e mi da scarico -_-" e quindi le letture mi si sono rallentate perchè non me lo posso portare in giro come faccio di solito ma non vi preoccupate persisto e vado avanti a rilento ma vado avanti... ^^
E ora torniamo alla puntata di Chi ben comincia... che è arrivata alla 14° puntata *_*


Chi ben comincia... è la rubrica ideata dalla carissima Alessia del blog Il profumo dei libri che ringrazio perchè questa rubrica mi piace tantissimo e poi non so vi può essere utile per stuzzicare la vostra curiosità ^^ Questa rubrica la posterò ogni giovedì ^_^... In che cosa consiste?

-Apri un libro a caso dalla tua libreria
-Riporta le prime 5, 10, 15 frasi dell'inizio del libro
-Aspetta i commenti.


Oggi vi lascio l'icipit di un libro che ho finito 2 minuti fa e mi è piaciuto moltissimo ^_^ è un pò vecchiotto questo libro l'ho preso al mercatino dell'usato e fa parte della vecchia collana della Mondadori se non sbaglio ed è del del dicembre 2009... Fatemi sapere se lo avete letto o vi incuriosisce :)

***

Boston, Massachusetts
Febbraio 1816

<<Mi state... cacciando di casa?>>
Emma Dunsten sgranò gli occhi viola, pieni di terrore e sgomento.
<<Non essere così melodrammatica>> rispose suo padre. <<E' ovvio che non ti sto cacciando di casa. Ti mando semplicemente a trascorrere un anno a Londra insieme ai tuoi cugini.>>
Emma spalancò la bocca. <<Ma.... perchè?>>
John Dunster si agitò sulla sedia, visibilmente a disagio. <<Penso che dovresti vedere un po' il mondo, ecco tutto.>>
<<Ma io sono già stata a Londra. Due volte.>>
<<Si be', sei più grande adesso.>> John si schiarì la gola diverse volte, cercando di rilassarsi.
<<Ma...>>
<<Non capisco perchè tu faccia tante storie. Zio Henry e zia Caroline ti vogliono bene come a una figlia e tu stessa dici sempre che preferisci Belle e Ned ai tuoi amici di Boston.>>
<<Ma sono stati da noi per due mesi! Non si può dire che non li veda di frequente.>>
John incrociò le braccia. <<Salperai con loro domani, e questo è tutto, Va' a Londra, Emma. Divertiti un po'.>>

- Meravigliosa di Julia Quinn -

5 commenti:

..Mary.. ha detto...

Io ho letteralmente amato questo libro!!!! ho adorato tutto!!

Alessia ha detto...

Mmm, non conoscevo questo libro, ma l'incipit mi ispira.. Vado a cercarmi la trama *_*

Saji Connor ha detto...

Interessante, è vero incuriosisce! Anche la copertina mi piace :))

Lady Debora ha detto...

Carissima la trama la puoi trovare qui: http://happyredbook.blogspot.it/2013/01/i-miei-acquisti-50-i-parte.html

Lady Debora ha detto...

E' vero la copertina è semplicemente bellissima ^_^