domenica 18 agosto 2013

"Gli artigli del diavolo" di M. Elena Gattuso

Buona sera carissimi in questa noiosissima domenica calda, io l'ho passata a leggere Obsidian, stamattina l'ho iniziato e 10 minuti fa l'ho finito e devo dire che mi è piaciuto molto, tanto che ho deciso che prenderò anche il cartaceo e non vedo l'ora che esca il continuo *__* ahahahahah e prima di tornare al terzo volume della serie Virgin River che praticamente sto divorando (Mary mi hai appena rovinata ;p) vi lascio un'uscita che dalla trama mi ha incuriosita moltissimo così come l'estratto dal libro e si tratta di un giallo.. Di questa autrice ho letto anche "Il ragazzo del destino" che mi era piaciuto parecchio (qui la recensione se volete dargli un'occhiata ^^) e penso che questo libro finirà dritta dritta nella mia luuunga lista di libri da comprare XD


Titolo: Gli Artigli del Diavolo
Autore: Maria Elena Gattuso
Editore: Narcissus
Formato: Ebook - pdf - epub
Pag. 46
Prezzo: € 1.99 

Trama: "Penso che se il diavolo non esiste, ma l'ha creato l'uomo, questi l'ha creato a sua immagine e somiglianza" (F. Dostoevskij - I Fratelli Karamazov) Lucrezia, un'aspirante giornalista che si occupa di necrologi, si ritrova coinvolta in un bizzarro mistero: un certo Filippo Ricasoli ha scritto la biografia di Orazio Bischerri, ex vice sindaco di Firenze, predicendone la morte ancora prima che avvenisse, rubandole così l'esclusiva. Come se non bastasse, qualcuno sta utilizzando la storia del fantasma di Firenze per sterminare tutti i membri della famiglia Bischerri in un modo assai singolare: 66 aghi sulla schiena. Aiutata da un ex compagno di scuola e da una guida turistica incontrata per caso, Lucrezia si troverà immersa in miti e leggende che hanno da sempre popolato la città fiorentina e non solo.Gli attori in scena saranno travolti in un gioco surreale, macabro, manovrato da una mente acuta e sottile... ma è umana o eterea? E cosa nasconde la leggenda degli Artigli del Diavolo?

Tratto dal libro:

« C’è una leggenda sul Duomo di Pisa… » esitò il ragazzo, incerto se proseguire o meno.
« Racconta »
« Sul lato nord, a sinistra della facciata, su un blocco di marmo di origine romana, si trovano una serie di piccoli buchi neri. Secondo la leggenda si tratterebbe dei segni lasciati dal diavolo quando si arrampicò sul Duomo per fermarne la costruzione. Vengono chiamati “artigli del diavolo” »
« Devo vederli » decise Lucrezia d’impulso.
[...]
« Hanno una particolarità. »
« E sarebbe? »
« Non riesci a contarli » rivelò « Ogni volta che ci provi, non sono mai gli stessi e viene fuori un numero diverso »
« Dici sul serio? »
Il giovane abbozzò un sorriso.
« Fu uno scherzo del diavolo » spiegò « È così che fece impazzire l’architetto»

Che ne dite??? 

4 commenti:

Dreaming Fantasy ha detto...

Anche io ho amato tantissimo Obsidian **
Uhm gli artigli del diavolo ha solo 46 pagine? O.o
comunque è intrigante! *_*
aspetto la tua recensione però..ho tantissimi libri da leggere xD

Lady Debora ha detto...

A quanto pare si, sono pochine :) oddio a chi lo dici i libri sono sempre di più e il tempo sempre di meno >.>

Rose Mary ha detto...

Ciao! in realtà le pag dell' epub sono 97, 46 invece sono quelle del pdf in formato A4. Comunque sì, è breve, anche perché è stato pensato come racconto:)

..Mary.. ha detto...

Ahahaha, sono contenta che ti piaccia la mia amata serie, io sto per entrare in crisi perchè mi mancano solo due libri per finirla (quelli pubblicati in italia).