venerdì 20 settembre 2013

Recensione: "Taken" di Erin Bowman

Ritornata dopo aver lasciato l'argomento recensioni nel dimenticatoio ^_^ con un libro che sul web non ha riscosso molto successo... 
Come vedete ho posizionato diversamente i dati, mi sembra più carino, ditemi voi se vi garba ;)

Taken 
di Erin Bowman

Editore: Sperling & Kupfer
Genere: Distopico
Pagine: 310
Prezzo: 16,90€ cartaceo

Voto: 3.5/5


TramaA Claysoot, una piccola comunità isolata dal resto del mondo da mura altissime, non ci sono uomini. Perché tutti i ragazzi scompaiono il giorno in cui compiono diciotto anni. Appena scocca l'ora fatidica, la terra trema, il vento infuria e una luce accecante cala dal cielo. Così, come per magia, del giovane non rimane più traccia. A pochi mesi dal suo diciottesimo compleanno, Gray si prepara ad affrontare la fine. Sa che nulla potrà sottrarlo al terribile destino che lo attende. Né il coraggio, né l'astuzia, né lo straordinario sentimento che lo lega a Emma, l'amica di sempre. Un giorno, però, Gray scopre per caso una lettera della madre, morta ormai da molti anni, e tutto cambia. Bastano poche righe perché il ragazzo capisca che nel suo passato si nasconde un segreto. Un segreto sconvolgente che potrebbe salvargli la vita. E porre fine alle misteriose sparizioni di Claysoot. Per sempre. Deciso a scoprire la verità, Gray trova il coraggio di scavalcare le mura e fugge dalla città insieme con Emma. E all'improvviso gli compare davanti un mondo che non avrebbe mai osato immaginare. Un mondo dove tutto è possibile. Vivere, morire e persino innamorarsi. Un'altra volta.

Recensione

"Io la amo, e amore è una parola troppo forte perchè le coppie possano scambiarsela a Claysoot. Viene pronunciata di rado, e quando succede è solo tra genitori e figli. Un sentimento così intenso per qualcuno della propria età è una follia: il Sequestro distrugge tutte le relazioni, a dispetto della loro forza."

A Claysoot il giorno dei 18 anni non vuol dire festa e regali, ma vuol dire che è il giorno in cui dovrai abbandonare tutto ciò che hai, tutto ciò che conosci per l'ignoto, a causa del "Sequestro" sparisci e boom di lui non se ne sa più nulla... e se tenti di scavalcare il muro tornerai a Claysoot morto carbonizzato!

Gray il protagonista ha un fratello Blaine, di un anno più grande e caratterialmente l'opposto di lui, paziente, gentile, papà di una bimba, ma che purtroppo "scomparirà" anche lui allo scoccare dei suoi 18 anni... Gray non si da pace e vuole a tutti i costi scoprire cosa c'è fuori sopratutto dopo aver ritrovato una lettera della mamma indirizzata per Blaine che nasconde un qualcosa di fondamentale sui due fratelli.
Co-protagonista(???) c'è Emma di cui è innamorato Gray, quella che occupa i suoi pensieri e che lo seguirà nella sua avventura oltre il muro.

Il libro si legge velocemente, semplice, lineare, e la storia in  per  mi piaciuta molto, il personaggio di Gray anche l'ho apprezzato, ho detestato Emma per i suoi modi di fare, e mi è piaciuta moltissimo Bree, forte, coraggiosa, indipendente e tosta. 
Mi piace anche la copertina (purtroppo è il mio punto debole XD); però la cosa che mi ha fatto storcere il naso è che la Bowman non si è soffermata per niente su Blaine, di lui non ci dice praticamente nulla, mentre è un punto fondamentale della storia! Come si fa?? 
Un altro personaggio che avrei voluto fosse approfondito è Owen.. chi lo ha letto sa chi è, chi non lo ha fatto non posso dirlo altrimenti spoilero su tutta la linea, però l'ho trovato troppo nascosto, invisibile, non si sa nulla di nulla: speriamo che nel prossimo libro ci sia qualcosa di più!!!

Che dirvi ancora... cari a me personalmente è piaciuto anche se in rete quasi nessuno la pensa come me... non saprei se consigliarvi di leggerlo o meno, provatelo e fatemi sapere; magari lo odierete, magari lo apprezzerete ^_^

2 commenti:

..Mary.. ha detto...

Bella recensione!
Questo libro è in lista, ma mi sa che darò a precedenza agli altri, e dire che mi attirava un sacco!!

Lady Debora ha detto...

Grazie tesoro ^_^ vedrai arriverà il giorno che ti chiamerà ;p speriamo non ti deluda molto, non è bel favorito tra le blogger ^^