lunedì 2 dicembre 2013

Recensione: "L'amore è il mio incantesimo" di Lisa Kleypas

Buon lunedì carissimi purtroppo il tempo oggi mi rema contro e non faccio in tempo a postare "My week bookish" perciò domani cercherò di farlo insieme a "I miei acquisti", per oggi ecco una recensione che ho preparato ieri sera ^_^


L'amore è il mio incantesimo
di Lisa Kleypas

Editore: Mondadori
Pagine: 324
Prezzo: 9,90€

Voto: 2,5/5


TramaCresciuta con una madre inquieta e vagabonda, Justine Hoffman desidera una sola cosa: una vita stabile, tranquilla, persino prevedibile.
Quella che è riuscita infine a costruirsi a Friday Harbor, dove gestisce un piccolo B&B. Ma c'è ancora qualcosa che manca nella sua esistenza: l'amore. E dopo anni di inutili attese, è decisa a tutto pur di cambiare il suo destino di solitudine. Ma non sarà facile: come nelle favole, infatti, qualcuno ha gettato un incantesimo su Justine alla sua nascita, condannandola a non trovare mai l'anima gemella. Quando incontra il misterioso Jason Black, Justine dà inavvertitamente il via a una tempesta di desideri e passioni pericolose che rischia di minacciare tutto quanto ha di più caro. Perché anche Jason custodisce dei segreti, e vuole da Justine ciò che il fato non ha previsto...

Recensione

4° volume della serie Friday Harbor che mi ha veramente deluso.. l’elemento della magia che voleva arricchire la storia e dargli un tocco di originalità è stato come un pugno nell’occhio.
Mi ha appesantito, la storia, non mi è piaciuto per niente, non me l’ha fatta apprezzare come è stato per i 3 volumi precedenti.

Justine è una strega nonché cugina di Zoe (se ricordate insieme gestiscono il B&B sull’isola) che vuole a tutti i costi trovare l’amore così che scopre dal suo libro “degli incantesimi” il Tridecimo che su di lei grava una forte maledizione e senza pensare alle conseguenze spezzerà.
Jason, invece, lo abbiamo intravisto alla fine di Sogni sull’acqua, arrivato a Friday Harbor per costruire un complesso studentesco, ma con un secondo fine… rubare il tricedimo a Justine per poter fare qualcosa al suo problema, ovvero, che non ha l’anima..

Nel complesso non è che mi abbia fatto impazzire, si è rivelato un po' noioso, fastidioso, irreale e molto lento.
Ci sono rimasta male, mi aspettavo di poter rileggere i protagonisti dei libri precedenti come Mark e la nipotina con il mitico cagnone perennemente malato, del burbero Alex (di cui troviamo solo un lievissimo accenno e una ancor più breve apparizione) o di Sam.. nulla invece, c’è solo Zoe (ma neanche più di tanto) che di tutte è quella che mi è piaciuta di meno, quindi pure doppia sfiga!!!
Non so se ci saranno altri volumi, ma spero vivamente qualora ci fossero che l’elemento magia non compaia, altrimenti lo lancio dal balcone!

Non mi sento di sconsigliarlo perché la Kleypas è sempre la Kleypas e in fondo in fondo il suo tocco si vede, ed è sempre un piacere leggere le sue storie anche se mi dispiace che non mi sia piaciuto, però voi vedete e ditemi che ne pensate se vi va ^_^

2 commenti:

Dreaming Fantasy ha detto...

Noo che peccato! io adoro questa serie e la kleypas!
però se avrò la possibilità lo leggerò di sicuro!

Lady Debora ha detto...

Anche a me piace moltissimo... Fai bene leggilo magari a te piacerà ^_^