venerdì 3 gennaio 2014

Recensione: "I segreti di coldtown" di Holly Black

Buona sera lettori... anche se è il 2014 continuerò a scrivere le recensione che mi mancano del 2013 >.> anche perchè ancora sto leggendo "Le tre lune di Panopticon" che mi tiene alquanto impegnata con la sua lettura :)

I segreti di Coldtown
di Holly Black

Editore: Mondadori
Pagine: 444
Prezzo: 17,00€

Voto: 4/5


Trama: Ti svegli la mattina dopo una festa: sei stesa in una vasca da bagno, la tenda tirata, intorno un profondo silenzio.
Gli altri staranno ancora dormendo? Quando ti alzi e giri di stanza in stanza, scopri che durante la notte è successo qualcosa di tremendo. Legato a una sedia, trovi un misterioso ragazzo dagli occhi rossi. Vicino a lui, vivo e ammanettato, c'è Aidan, il tuo ex: appena provi a liberarlo, ti assale in preda a una fame atavica.
Tutto questo non è normale, neppure se ti chiami Tana e sei nata in un mondo molto simile al nostro, un mondo in cui le persone si trasformano in mostri assetati di sangue e vivono confinati nelle Coldtown. Li chiami vampiri, ma potrebbero avere anche altri nomi. Molti di loro sono celebrità, li trovi ogni sera in televisione: tutti i canali trasmettono in diretta le loro feste più trasgressive. Ora non puoi più evitarli, e hai solo ottantotto giorni per salvarti: ma a quanto sei disposta a rinunciare per tenere in vita ciò che non vuoi perdere?

Recensione

Spinta dalle positivissime recensioni, ho deciso di farmi regalare il cartaceo di questo libro anche perchè il primo capitolo mi avevano incuriosita non poco e devo dire che se da una parte questo libro mi sia piaciuto molto dall'altro manca quel qualcosa che fa scattare la scintilla e che te lo fa amare spassionatamente ^^

E' una storia originale, con vampiri non convenzionali che vivono nelle Coldtown, luoghi pieni di orrore e indicibile sofferenza e povertà, che non possono uscire di giorno altrimenti si sciolgono, muoiono.. 
Dopo i vampiri vegetariani (che io adoro nonostante tutto *_*) i vampiri tornano alla ribalta più crudeli e affamati che mai, senza scrupoli morali e pallidamente bellissimi.. il tutto condito con appena appena un tocco di romanticismo che non guasta e non risulta pesante e calcato.

Siamo nel futuro e i vampiri sono usciti allo scoperto, lo sa bene Tana che fin da piccola ha imparato quanto siano pericolosi queste creature e quanto sia pericoloso uscire di notte: ma nonostante tutto lei sfida la buona sorte che l'ha fatta scampare da piccola prendendo parte a un party notturno. Si risveglierà la mattina in un scia di morti e di vampiri sazi, acquattati nell'ombra pronti a uscire appena farà buio.
Solo Aidan, il suo ex fidanzato e Gavriel un vampiro stranamente cordiale e gentile riusciranno a salvarsi da questo massacro e dopo averli salvati partirà con loro due diretti alla Coldtown di Springfield.
Durante la strada si aggregheranno due blogger fuori di testa che vogliono diventare vampiri per poter documentare tutto sul loro blog (che molto cordialmente io ho odiato!)

La Black ha saputo gestire bene i momenti in cui c'era bisogno di entrare con calma e i momenti in cui ti sparava i colpi di scena, facendoti strabuzzare gli occhi e ha saputo alternare la narrazione presente con dei flashback mirati del passato di Tana e di Gavriel.
Tana è un personaggio forte, combattivo, che sa quello che vuole e sa cosa fare per prenderselo. Non si tira indietro davanti hai problemi ma li affronta di petto e con intelligenza.
Gavriel è semplicemente geniale e pazzo come un cavallo! L'ho adorato, è un vampiro pieno di sorprese.. galantemente crudele, ambiguo e nello stesso tempo irresistibilmente invitante.
Ho odiato profondamente Aidan.. egoista, infantile, ipocrita, noioso, sbruffone e chi più ne ha ne metta.. avrei tanto voluto che lo uccidessero appena entrati nella Coldtown, ma invece no e mi ha dato fastidio il fatto che nonostante lui abbia trattato di merda Tana e continua tutt'ora ad approfittare di lei, lei continua a portarselo dietro, ad aiutarlo ad assecondarlo.. non sapete quanto avrei voluto schiaffeggiarla Tana in quei momenti e forse mi ha infastidito più di quanto mi sia resa conto durante la lettura.
Ma passiamo al finale... il finale... O.O sono rimasta scioccata! Anche se credo sia un po' troppo aperto per essere un autoconclusivo.. anche se è stato con il botto!!!!!

Una lettura consigliata assolutamente anche se non è scattata quella scintilla personale che gli avrebbe fatto conquistare 5 stelline ^_^

8 commenti:

Giusy P. ha detto...

A me è piaciuto molto ^_^ le uniche pecche che ho trovato sono il fatto che tutto si svolge nell'arco di una settimana e Tana e Gavriel si innamorano in così poco tempo..poi mi sarebbe piaciuto leggere dello sviluppo della loro relazione! Invece il libro finisce sul più bello!! Peccato sia autoconclusivo :(

Lexie ha detto...

Oh, non vedo l'ora di comprarlo *-*

Lorenza Marabelli ha detto...

Ho letto bene? Autoconclusivo? Se già era in WL per la trama, adesso devo proprio leggerlo ^^ Poi visto anche il tuo parere direi che ne vale la pena, scintilla a parte!

Jerry ha detto...

Devo dire che dapprima ero rimasta colpita dalla bellissima e dopo aver letto la tua recensione finisce di diritto in wishlist ^^

Lady Debora ha detto...

Hai letto benissimo proprio auto conclusivo neanche io ci credevo.. di sti tempi! ahahahhahaha XD oggettivamente, scintilla a parte, vale la pena di leggerlo è originale!

Lady Debora ha detto...

Anche a me è dispiaciuto molto il libro che si finito senza sapere qualcosa di più però alla fine mi è piaciuto molto... ^_^

Lady Debora ha detto...

*_* io non ho saputo aspettare l'edizione economica e me lo sono fatta regalare anche se l'ho preso usato... ne vale assolutamente la pena Lexie ^_^

Lady Debora ha detto...

Sono molto soddisfatta quando vi faccio allungare le wish ;p me malefica ^^